Differenze tra le versioni di "Librizzi"

1 byte aggiunto ,  1 mese fa
m
corretto errore di battitura
m (→‎Storia: fix errore Lint - Tag di chiusura mancante)
m (corretto errore di battitura)
 
== Storia ==
Leggiamo che nel 1392 ''Libritium'' (corr. di ''Liberitum'', "vigneto", dal proto-latino ''liber'', ‘vino’) fu costuitocostruito in ''oppidum'', cioè in "borgo amministrato", "comune", da Bartolomeo d’Aragona, gran siniscalco del Regno di Sicilia (Vito M. Amico, ''Lexicon topographicum siculum etc.'' T. III, p. 282. Catania, 1760). Dunque Librizzi era centro vinicolo già nell'antichità e, per quanto riguarda l'etimologia del suo nome, è noto che gli antichi italici avevano un dio ''Liber'' corrispondente al greco ''Bacco'', come spiega il lessicografo e grammatico romano Sesto Pompeo Festo (sec. II d.C.) nel suo ''De verborum significatione'':
''Liber, scopritore del vino, fu così chiamato perché coloro che sono smodatamente usi al vino dicano pure qualsiasi cosa liberamente.'' (''Liber repertor vini ideo sic appellatur, quod vino nimio usi omnia libere loquantur.'' Parte I, p. 82. Budapest, 1889). <ref>Guglielmo Peirce, ''Le origini preistoriche dell'onomastica italiana.'' P. 324. Napoli, 2001.</ref>
40 609

contributi