Differenze tra le versioni di "Suddivisioni della Romania"

+ref
m (Distretti in luogo di Contee)
(+ref)
NUTS V livello: 265 città e municipi; 2686 comuni con 13.092 villaggi.
 
Secondo la Commissione Nazionale di Statistica della Romania (NCS), il territorio rumeno è suddiviso in otto regioni, ognuna delle quali conta sei distretti (unità amministrative) situati nella stessa area geografica e che hanno in comune la [[densità di popolazione]]. Le otto regioni sono: Nord-Est, Sud-Est, Sud, Sud-Ovest, Ovest, Nord-Ovest, Centro e Bucarest. Bucarest è l'unica regione che conta un solo distretto, [[Distretto di Ilfov|quello di Ilfov]]. I criteri utilizzati dal NCS per la definizione delle regioni sono dati dalla combinazione di fattori geografici e omogeneità di densità<ref>Georgeta Vidican, [http://www.reg-dev.org.md/library/romania/Regional_GVidican.pdf Determinants and Consequences of Regional Development in Romania], University of Massachusetts Boston
August 2002, pag. 7.</ref>.
 
==Note==
<references/>
 
==Bibliografia==
*Legge 151/1998 che riguarda lo sviluppo in Romania (pubblicata sul “Monitorul Oficial” il [[16 luglio]] [[1998]] e approvata dal [[Parlamento della Romania]]). [http://www.mie.ro/Negocieri/English/position_doc/CAP21-DP%20eng.doc. MIE Capitolo 21]
*Georgeta Vidican, [http://www.reg-dev.org.md/library/romania/Regional_GVidican.pdf Determinants and Consequences of Regional Development in Romania], University of Massachusetts Boston
August 2002
 
[[Categoria:Divisioni amministrative della Romania| ]]
28 332

contributi