Differenze tra le versioni di "Novgrad"

4 byte rimossi ,  5 mesi fa
m
Bot: stile dei numeri e modifiche minori
m (Bot: rimuovo parametro ridondante (valore uguale alla proprietà P625 su Wikidata))
m (Bot: stile dei numeri e modifiche minori)
'''Novgrad''' (in [[lingua bulgara|bulgaro]] ''Новград'') è un villaggio [[Bulgaria|bulgaro]] situato nella [[Regione di Ruse]] di 957 abitanti (dati [[2011]]). Fa parte del comune di [[Cenovo]]. dista a 210 km a nord est della capitale [[Sofia]].
 
L'area intorno a Novgrad è costituita principalmente da terreni agricoli. Intorno a Novgrad è abbastanza scarsamente popolato, con 24 abitanti per chilometro quadrato. Nella zona prevale il [[clima continentale]] . Temperatura media annua nel quartiere è 13° C . Il mese più caldo è agosto, quando la temperatura media è di 26° C, e il più freddo è gennaio, con -3° C. La piovosità media annua è di 992 millimetri. Il mese più piovoso è maggio, con una media di 132 mm di precipitazioni, e il più secco è agosto, con 50 mm di pioggia.
 
== Storia ==
 
L'area del villaggio di Novgrad con il suo clima favorevole, il terreno fertile e la vicinanza dei fiumi [[Jantra]] e Danubio ha attratto coloni sin dai tempi antichi. I materiali più antichi conosciuti risalgono all'età della pietra-rame (5 - 4 mila.000 anni aC). Durante l'età del bronzo (2750-1200 a.C.) e l'età del ferro (12-1 secolo a.C.) l'area fu abitata dai Traci. La loro presenza è attestata da numerose tombe traci, ceramiche, utensili e strumenti in ferro. Nel 1937, durante la costruzione della diga sul fiume Studena, al mulino furono rinvenute 10 asce in bronzo, che si trovano nel Museo Archeologico Nazionale.
==Storia ==
 
L'area del villaggio di Novgrad con il suo clima favorevole, il terreno fertile e la vicinanza dei fiumi [[Jantra]] e Danubio ha attratto coloni sin dai tempi antichi. I materiali più antichi conosciuti risalgono all'età della pietra-rame (5 - 4 mila anni aC). Durante l'età del bronzo (2750-1200 a.C.) e l'età del ferro (12-1 secolo a.C.) l'area fu abitata dai Traci. La loro presenza è attestata da numerose tombe traci, ceramiche, utensili e strumenti in ferro. Nel 1937, durante la costruzione della diga sul fiume Studena, al mulino furono rinvenute 10 asce in bronzo, che si trovano nel Museo Archeologico Nazionale.
 
Il villaggio di Novgrad fu fondato dopo il 1388 dai bulgari locali sopravvissuti dopo la distruzione da parte degli ottomani della vicina fortezza di Neokastro (Novakesri). La fortezza fu costruita dai bizantini durante la dominazione bizantina, e successivamente con la restaurazione dello stato bulgaro fu ribattezzata Novgrad. La fortezza si trovava a 4 km a nord-est dell'attuale villaggio di Mount Calebair, sulla riva sinistra del fiume Yantra. Fu costruito su un punto alto e inaccessibile sopra il fiume e il suo unico lato accessibile era quello ad est, dove c'erano un muro di fortezza e un fossato. La fortezza di Novgrad fu conquistata dai turchi nel 1388 durante la campagna dell'esercito di 30.000 uomini di [[Çandarlı Ali Pascià]] a nord dei Monti Balcani. Infuriati dalla resistenza dei difensori della fortezza, gli Ottomani uccisero la maggior parte della popolazione e praticamente demolirono la fortezza fino alle fondamenta. I pochi bulgari sopravvissuti costruirono un nuovo insediamento vicino alle sue rovine, dal nome della fortezza distrutta: Novgrad.
 
=== La liberazione della regione di Novgrad nel 1877 ===
 
 
I bulgari dei villaggi a valle del fiume Yantra hanno avuto la fortuna di incontrare la libertà proprio all'inizio della guerra. Il 15 giugno (27 giugno nel calendario gregoriano) 1877, nell'area della città di Svishtov, l'esercito russo eseguì con successo la principale forzatura del Danubio. Furono organizzati tre distaccamenti, il più grande dei quali (il Ruschushki) avanzò verso est e le sue parti anteriori occuparono posizioni vicino al villaggio di Novgrad il 24 giugno (6 luglio, nel calendario gregoriano).
 
La gente del posto racconta leggende, compresa questa: “I turchi hanno rapito giovani ragazze bulgare. Re Marco li ha liberati, ma mentre lottava per la loro libertà, ha tagliato la roccia e si è formata la Croce di Marco ".
 
 
== Istituzioni pubbliche ==
3 237 714

contributi