Tomografo PET: differenze tra le versioni

m
Bot: spazi attorno all'apostrofo
m (typo)
m (Bot: spazi attorno all'apostrofo)
====Fattori intrinseci====
Il positrone, una volta emesso, percorre una certa distanza prima di annichilire, che è tanto maggiore quanto più alta è la sua energia. Questo porta inevitabilmente a una degradazione della risoluzione spaziale delle immagini (denominata ''effetto range''). Per il <sup>18</sup>F questo errore è pari a circa 2&nbsp;mm.
Un 'altro fattore di errore è la ''deviazione angolare'' delle coppie di fotoni. L'emissione infatti non è mai perfettamente ''antiparallela'' (con un angolo preciso di 180°), ma tende ad avere un margine di errore (che in acqua è pari a circa 0,5°). Questo porta a una perdita di risoluzione spaziale che aumenta all'aumentare della distanza fra i rilevatori e la sorgente di emissione (circa 2,2&nbsp;mm per ogni metro)<ref>{{Cita libro|autore=AA.VV.|titolo=Fondamenti di Medicina Nucleare|editore=Springer|p=266-267}}</ref>.
 
====Fattori tecnologici====
3 379 442

contributi