Personaggi di Harry Potter: differenze tra le versioni

m
Annullate le modifiche di 37.117.146.65 (discussione), riportata alla versione precedente di Ptolemaios
Etichette: Annullato Modifica da mobile Modifica da web per mobile
m (Annullate le modifiche di 37.117.146.65 (discussione), riportata alla versione precedente di Ptolemaios)
Etichette: Rollback Modifica da mobile Modifica da web per mobile Modifica da mobile avanzata
 
====Sirius Black====
Sirius Black è il padrino di Harry. È un personaggio testardo, ribelle e gay per [[Remus Lupin]]ribelle, ma leale e sempre pronto a buttarsi nella mischia. Discendente della nobile stirpe dei Black, rigettò le concezioni sulla [[Purezza di sangue in Harry Potter|purezza di sangue]] e l'attrazione per le [[Arti Oscure (Harry Potter)|Arti Oscure]] tipiche della sua famiglia, fuggì di casa e venne per questo disconosciuto dai suoi stessi genitori. A Hogwarts strinse una forte amicizia coi compagni di Grifondoro [[#James Potter|James Potter]], [[Remus Lupin]] e [[Peter Minus]], con i quali formava il gruppo dei Malandrini. Per poter trascorrere le notti di luna piena in compagnia di Lupin, i suoi tre compagni divennero degli [[Animagus]]; Sirius in particolare imparò a trasformarsi in un grosso cane nero e per questo era soprannominato "Felpato". Quando Voldemort si mise in cerca dei Potter essi scelsero Sirius come custode segreto per l'Incanto Fidelius, ma questi li convinse a ripiegare invece su Minus, il quale li tradì. Dopo la morte di James e Lily, Sirius cercò di vendicarli, ma Minus simulò la sua morte e uccise con un'esplosione una dozzina di babbani che si trovavano nei paraggi facendo ricadere la colpa su Sirius, che venne catturato e condannato alla reclusione ad Azkaban. Lì trascorre dodici anni, fino a quando riesce a evadere nel ''Prigioniero di Azkaban''. Trovato Minus, spiega la verità a Harry ma non riesce a provare la colpevolezza e a far arrestare il traditore, venendo così costretto a darsi nuovamente alla fuga. Nel ''Calice di fuoco'' riesce comunque a mettersi in contatto sporadicamente con Harry, per il quale diviene una sorta di figura paterna e un intimo confidente. Quando Silente riunisce l'Ordine della Fenice, Sirius mette a disposizione come ritrovo la vecchia casa ereditata dai suoi genitori a [[Grimmauld Place]], dove si trasferisce. Interviene durante la battaglia al Ministero in difesa di Harry, dove rimane ucciso quando la cugina [[Bellatrix Lestrange]] lo colpisce con un incantesimo e il suo corpo sparisce dietro al velo di un'arcata misteriosa lì presente.<ref name="Malandrini"/><ref>{{cita web|url=https://www.pottermore.com/explore-the-story/sirius-black|titolo=Sirius Black|accesso=16 febbraio 2019|lingua=en|urlarchivio=https://web.archive.org/web/20191002071350/https://www.pottermore.com/explore-the-story/sirius-black|urlmorto=sì}}</ref> È interpretato da [[Gary Oldman]] e doppiato in italiano da [[Massimo Venturiello]] nel ''Prigioniero di Azkaban'', nel ''Calice di fuoco'' e nell{{'}}''Ordine della Fenice'' e da [[Pasquale Anselmo]] nei ''Doni della Morte - Parte 2''.
 
====Remus Lupin====
Remus Lupin è il professore di Difesa contro le Arti Oscure a Hogwarts nel ''Prigioniero di Azkaban''. Da bambino venne morso da [[Fenrir Greyback]] trasformandosi da allora in lupo mannaro a ogni luna piena. Lupin poté frequentare comunque Hogwarts grazie alle misure di sicurezza progettate da Silente, il quale fece realizzare un tunnel segreto per la [[Stamberga Strillante]] e vi piantò all'ingresso il [[Platano Picchiatore]], così che il giovane potesse trascorrere isolato le notti di luna piena. Per essergli di conforto durante le sue trasformazioni, i suoi amici [[James Potter (padre)|James Potter]], [[Sirius Black]] e [[Peter Minus]], divennero degli [[Animagus]]. I tre e Lupin, soprannominato "Lunastorta", crearono poi la [[Mappa del Malandrino]], per facilitare le loro avventure e scherzi a Hogwarts. Uomo paziente, comprensivo e pacato, Lupin si dimostra un insegnante competente ed entusiasmante, e insegna a Harry l'[[Incanto Patronus]] per fronteggiare i Dissennatori, tuttavia una trasformazione incontrollata e un'indiscrezione di Severus Piton, che rivela pubblicamente la sua natura di licantropo, mettono fine alla sua carriera. In qualità di membro dell'Ordine della Fenice riceve poi l'incarico di controllare i lupi mannari e convincerli a non allearsi con Voldemort. Dopo un lungo indugio causato dalla sua natura di licantropo, nei ''Doni della Morte'' si sposa infine con [[SiriusNinfadora BlackTonks]] e diviene padre di Teddy Lupin. Partecipa poi alla battaglia di Hogwarts nella quale è ucciso dal Mangiamorte [[Antonin Dolohov]].<ref name="Malandrini"/><ref>{{cita web|url=https://www.wizardingworld.com/writing-by-jk-rowling/remus-lupin|titolo=Remus Lupin|accesso=13 gennaio 2019|lingua=en}}</ref> È interpretato da [[David Thewlis]] da adulto e da [[James Utechin]] da giovane e doppiato in italiano da [[Danilo De Girolamo]].
 
====Ninfadora Tonks====
21 738

contributi