Differenze tra le versioni di "Carlo di Viana"

m (WPCleaner v2.04 - Fixed using WP:CW (Wikilink uguali alla propria descrizione))
[[File:Torredelaatalaya.JPG|left|thumb|Il castello di [[Olite]] dove crebbe il principe Carlo di Viana.]]
{{Casa di Trastamara}}
Carlo fu educato nel palazzo reale (castello) di [[Olite]], che il nonno materno, il re di Navarra, [[Carlo III di Navarra|Carlo III il Nobile]], aveva fatto costruire.<br />Il nonno Carlo III, nel [[1423]], lo insignì del titolo di principe di [[Viana (Spagna)|Viana]], che sarebbe spettato ad ogni erede al trono di Navarra<ref name=ARAGON/>. Da un documento del 23 gennaio [[1423]] risulta infatti che a Carlo (''al infante D. Cárlos", figlio di "el infante D. Juan de Aragon y la reina Doña Blanca'') dal nonno Carlo III (''Carlos…rey de Navarra duque de Nemoux'') fu concesso il titolo di principe di Viana (''Principe de Viana''), con inclusa la proprietà delladell'[[Viana (Spagna)|omonima città]] e del castello (''nuestra villa y castillo de Viana'')<ref name=ARAGON/>.
 
La madre nel [[1425]], alla morte del nonno, [[Carlo III di Navarra|Carlo III il Nobile]], divenne regina di Navarra, assieme al marito Giovanni che si autoproclamò re di Navarra<ref name=Navarra>{{en}} [http://fmg.ac/Projects/MedLands/NAVARRE.htm#CarlosIIIdied1509B#ES Reali di Navarra]</ref>, lasciando il governo del regno nelle mani del marito Giovanni.<br />Le ''cortes'' di Navarra confermarono Carlo erede al trono di Navarra<ref name=ARAGON/>, ma nonostante questo, suo padre Giovanni, nel [[1427]], cercò, invano, di far cambiare l'ordine di successione a favore dell'ultimogenita, [[Eleonora di Navarra|Eleonora]]<ref name=ARAGON/>.