Differenze tra le versioni di "Original equipment manufacturer"

m
Nel settore auto l'OEM è il costruttore del veicolo<ref>https://vda-qmc.de/zertifizierung/iatf/</ref><ref>https://www.clubalfa.it/318377-analisi-strategica-della-fusione-tra-fiat-chrysler-e-psa</ref><ref>https://www.automotive-fleet.com/encyclopedia/oem</ref> (ad esempio: [[General Motors]], [[Toyota]], [[Volkswagen]], [[Stellantis]]).
 
Nel settore digitale, l'OEM è il produttorecostruttore deldella sistemamacchina/dispositivo, utilizzato dal cliente finale (Apple, Samsung, ecc). Molti prodotti informatici originali (ovvero marchiati dal costruttore) contengono software su licenza ovvero non sviluppato dal costruttore dell'hardware (sono i produttori diversi da Apple, ad esempio [[HP]] o [[Samsung]] che utilizzano [[Windows]] e [[Android]], rispettivamente). Nella vendita del [[software]] applicativo e di sistema, trova posto nell'ambito della politica delle [[licenza (informatica)|licenze d'uso]] la cessione dei diritti di preinstallazione ai produttori e agli assemblatori ([[system integrator]]) di [[personal computer]] e, sistemi [[server]] o [[Dispositivo mobile|dispositivi mobili]] proprietari. La cosiddetta ''licenza OEM''<ref>https://www.laleggepertutti.it/199690_software-proprietario-come-funziona-la-licenza</ref> è rilasciata dai grandi produttori di [[firmware]], [[sistema operativo|sistemi operativi]], di programmi per la [[graficaantivirus]], di [[antivirusApplicazione (informatica)|applicazioni]], eccin generale. Tale accordo di licenza generalmente prevede la non trasferibilità dei diritti di licenza e altre limitazioni circa la non vendibilità del software separatamente dall'[[hardware]]. In altre parole: la dizione "licenza OEM" riferita ad un software (tipicamente il sistema operativo ma anche i driver/tool di periferiche hardware) significa che il programma è stato acquistato dal produttore del dispositivo originale, installato su quella macchina (spesso anche personalizzato con altri componentipersonalizzandolo) e il contratto sull'utilizzo del software è tra proprietario/utente e produttore OEM e non tra proprietario/utente e produttore del software.Quella Una licenza OEM vale unicamente per quellauna specifica matricola di computerapparecchio. Tra produttore del software (ad esempio Microsoft) e costruttore della macchina/dispositivo (ad esempio [[Asus]] c'è un accordo per la preinstallazione del software.
 
Il termine viene inoltre ampiamente usato nel mondo della stampa digitale, cartucce per stampanti laser e a getto d'inchiostro. Le "cartucce OEM" sono cartucce nuove, marcate dai produttori delle stampanti (OEM).<ref>{{Cita web|http://www.etira.org/images/content/Guide%20to%20Clones%20-italiano-%20styled.pdf|28-6-2013}}</ref>
4 580

contributi