Differenze tra le versioni di "Celso (governatore romano)"

m
Correzione ortografica
m (Correzione ortografica)
Celso era un uomo ricco. Nativo di Antiochia, era figlio di Esichio, fratello di Eutropio e di due sorelle, sposate con Tiberio e Marco (cugino di [[Libanio]], con cui Celso ebbe una nutrita corrispondenza).
 
Nel 350 circa era studente di Libanio a [[Nicomedia]]; da lì si recò a studiare ad Atene, insieme a Basilio (meglio noto come [[Basilio Magno]]) e [[Flavio Claudio Giuliano|Giuliano]] (poi divenuto imperatore romano), dove invitò gli Ateniesi a conferire a Libanio la cattedra di di retorica (352).
 
Successivamente studiò filosofia a [[Sicione]] e insegnò retorica.