Automa (informatica): differenze tra le versioni

→‎Descrizione: Corretta grammatica
(→‎Descrizione: Corretta grammatica)
Etichette: Modifica da mobile Modifica da applicazione mobile Modifica da applicazione Android
L'insieme dei possibili simboli che possono essere forniti ad un automa costituisce il suo [[alfabeto]].
 
Una sequenza di simboli (dettodetta anche [[Stringa (linguaggi formali)|stringa]] o [[parola]]) appartiene al linguaggio se essa viene accettata dal corrispondente automa, ovvero se porta l'automa in uno stato valido, che sia lo stesso o un altro stato. Un sottoinsieme del linguaggio riconosciuto, chiamato ''linguaggio marcato'' porta l'automa dal suo stato iniziale ad uno stato finale o marcato.
 
A diverse classi di automi corrispondono diverse classi di linguaggi, caratterizzate da diversi livelli di complessità.
 
=== Operazioni con automi ===
Esistono operazioni che si possono effettuare su un singolo automa o su più automi. Tra le prime possiamo citare: l'accessibilità, la coaccessibilità, il trim e il complemento. Tra le composizioni di automi si trova il prodotto e la composizione in parallelo. Quest'ultima è particolarmente utile quando si vuole costruire il modello di un sistema molto complesso andando a combinare le sue singole parti.
 
== Classificazione degli automi ==
Utente anonimo