Differenze tra le versioni di "100º anniversario della fondazione del Partito Comunista Cinese"

+ reazioni critiche da parte della Repubblica di Cina、del Giappone、degli Stati Uniti
(+ reazioni critiche da parte della Repubblica di Cina、del Giappone、degli Stati Uniti)
In seguito alla parata aerea, Xi Jinping ha dichiarato, in un discorso della durata di un'ora, il raggiungimento del primo degli obiettivi dei "due centenni" ({{Cinese|两个一百年|''liǎng gè yībǎi nián''}}).<ref name=":5">{{Cita news|lingua=en|autore=Ben Westcott|autore2=Steven Jiang|url=https://edition.cnn.com/2021/07/01/china/ccp-100-beijing-china-xi-celebration-intl-hnk/index.html|titolo=Foreign countries that 'bully' China will meet a 'great wall of steel,' says Xi during Communist Party centenary|pubblicazione=[[CNN]]|data=1º luglio 2021|accesso=26 agosto 2021}}</ref> I media occidentali hanno dichiarato che il segretario generale cinese avesse minacciato di "schiacciare la testa e versare il sangue" delle forze straniere che tentassero di "intimidire, prevaricare, soggiogare e rendere schiavo" il popolo cinese.<ref name=":4" /><ref name=":5" /><ref>{{Cita news|autore=Fausto Biloslavo|url=https://www.ilgiornale.it/news/politica/xi-dittatore-mao-chi-minaccia-cina-verser-molto-sangue-1959197.html|titolo=Xi dittatore come Mao: "Chi minaccia la Cina verserà molto sangue"|pubblicazione=[[il Giornale]]|data=2 luglio 2021|accesso=26 agosto 2021}}</ref> Tuttavia, ciò nasce da una traduzione letterale del proverbio cinese {{Cinese|头破血流|''tóu pò xiě liú''}}, che dovrebbe essere inteso in senso figurato:<ref>{{Cita news|lingua=en|autore=Zichen Wang|autore2=Yang Liu|url=https://uscnpm.org/zh/2021/07/14/bridging-the-gap-mistranslation-and-misperception/|titolo=Bridging the Gap, One Word at a Time|pubblicazione=中美印象 / U.S.-China Perception Monitor|data=14 luglio 2021|accesso=26 agosto 2021}}</ref> la traduzione ufficiale in inglese, infatti, fa riferimento soltanto a una "rotta di collisione contro una grande muraglia di acciaio".<ref name=":3" /><ref name=":4" /><ref>{{Cita news|lingua=en|url=https://www.xinhuanet.com/english/special/2021-07/01/c_1310037372.htm|titolo=Xi says Chinese people will never allow foreign bullying, oppressing, or subjugating|pubblicazione=[[Agenzia Nuova Cina]]|data=1º luglio 2021|accesso=26 agosto 2021|urlarchivio=https://web.archive.org/web/20210709183422/https://www.xinhuanet.com/english/special/2021-07/01/c_1310037372.htm|dataarchivio=9 luglio 2021}}</ref> Il segretario generale Xi ha, inoltre, apprezzato i contributi del partito comunista sottolineando come, senza di esso, non sarebbe esistita la nuova Cina, e facendo inoltre notare come esso avesse "profondamente trasformato il progresso della nazione cinese – le fondamenta e la linfa vitale del partito comunista e della repubblica, e il fulcro su cui si basano gli interessi e il benessere di ogni cinese".<ref name=":3" />
 
Per quanto riguarda Taiwan, egli ha reiterato la necessità di dover annientare ogni forma di indipendentismo taiwanese, in accordo con il principio di una sola Cina e con il [[Relazioni bilaterali tra Cina e Taiwan#Lo scongelamento delle relazioni (1979–1998)|consenso del 1992]]. Ha, inoltre, affermato che l'obiettivo finale da raggiungere è quello di un'eventuale riunificazione.<ref name=":5" /><ref name=":7">{{Cita news|lingua=en|autore=Keoni Everington|url=https://www.taiwannews.com.tw/en/news/4238196|titolo=Taiwan tells CCP to 'pick something else' for its birthday|pubblicazione=Taiwan News|data=2 luglio 2021|accesso=26 agosto 2021}}</ref>
 
Oltre a sottolineare il dovere di mantenere ordine e stabilità a Hong Kong, Xi ha dichiarato necessari la presenza e il primato cinese nel contesto sociale e politico hongkonghese.<ref name=":5" />
*{{Bandiera|BLR|nome}} – Il presidente bielorusso [[Aljaksandr Lukašėnka]] ha citato il motto del PCC, "[[Servire il popolo]]", evidenziandone il ruolo chiave nell'organizzazione dello stato.<ref>{{Cita news|lingua=ru|url=https://president.gov.by/ru/events/pozdravlenie-predsedatelyu-kitayskoy-narodnoy-respubliki-si-czinpinu-1625067972|titolo=Поздравление Председателю Китайской Народной Республики Си Цзиньпину|pubblicazione=Президент Республики Беларусь|data=30 giugno 2021|accesso=27 agosto 2021}}</ref>
*{{Bandiera|IND|nome}} – Il segretario generale del [[Partito Comunista d'India]], [[D. Raja]], ha mandato una lettera di congratulazioni al presidente e segretario generale del PCC Xi Jinping, dove ha lodato le capacità governative di quest'ultimo, le quali gli hanno permesso di trasformare la Cina in una potenza economica mondiale e, allo stesso tempo, di fermare la diffusione della malattia infettiva [[COVID-19]]. Ha anche menzionato, come avvertenza di cui tener conto, le difficili relazioni diplomatiche tra l'India e la Cina. Anche [[Sitaram Yechury]], il segretario generale del [[Partito Comunista d'India (Marxista)|Partito Marxista d'India]], scissosi da quello comunista nel [[1964]], ha inviato una lettera al presidente Xi, dove ha fatto notare che gli eventi storici del secolo scorso hanno fatto da testimonianza al modo in cui la Cina ha trasformato la propria politica, spesso attraverso l'identificazione e la successiva correzione degli errori compiuti.<ref>{{Cita news|lingua=en|url=https://www.financialexpress.com/india-news/left-parties-congratulate-communist-party-of-china-on-its-centenary-applaud-its-governance/2282365/|titolo=Left parties congratulate Communist Party of China on its centenary, applaud its governance|pubblicazione=The Financial Express|data=1º luglio 2021|accesso=27 agosto 2021}}</ref>
*{{Bandiera|JPN|nome}} – Il segretario generale [[Toshihiro Nikai]] e l'ex presidente [[Yōhei Kōno]], entrambi appartenenti al [[Partito Liberal Democratico (Giappone)|Partito Liberaldemocratico]] del Giappone, insieme al politico veterano [[Ichirō Ozawa]] e alla presidente del [[Partito Socialdemocratico (Giappone)|Partito Socialdemocratico]] [[Mizuho Fukushima]], hanno inviato lettere di congratulazioni al Partito Comunista Cinese.<ref name=":8">{{Cita news|lingua=zh|url=https://www.rfi.fr/cn/中国/20210630-中共党庆要面子-外国政要贺电有多少|titolo=中共党庆要面子 外国政要贺电有多少|pubblicazione=RFI|data=1º luglio 2021|accesso=27 agosto 2021}}</ref>
*{{Bandiera|KGZ|nome}} – Il presidente kirghiso [[Sadyr Japarov]] si è congratulato con il presidente cinese e segretario generale del PCC Xi Jinping in un annuncio televisivo del 17 giugno.<ref>{{Cita news|lingua=ky|url=http://president.kg/kg/okujalar/19798_prezident_sadir_ghaparov_si_czinpindi_ghana_kitay_elin_kitay_kommunisttik_partiyasinin_100_ghildigi_menen_kuttuktadi|titolo=Президент Садыр Жапаров Си Цзиньпинди жана кытай элин Кытай Коммунисттик партиясынын 100 жылдыгы менен куттуктады|pubblicazione=Кыргыз Республикасынын Президенти|data=17 giugno 2021|accesso=27 agosto 2021}}</ref>
*{{Bandiera|MYS|nome}} – Il presidente della [[Malaysian Chinese Association]] (MCA) [[Wee Ka Siong]] ha inviato una lettera di congratulazioni alla Cina, osservando come il Partito Comunista Cinese sia sempre al passo con i tempi e notandone il costante desiderio di perseguire il progresso.<ref>{{Cita news|lingua=en|url=http://www.vtibet.com/en/news_1746/china/202106/t20210628_1136008.html|titolo=Highlights of foreign congratulatory messages on CPC's 100th founding anniversary (20)|pubblicazione=中国西藏之声网|editore=Wang Zi|data=28 giugno 2021|accesso=27 agosto 2021}}</ref>
*{{Bandiera|VEN|nome}} – Il presidente [[Crisi presidenziale venezuelana del 2019|riconosciuto]] del Venezuela [[Nicolás Maduro]] ha organizzato un evento per commemorare il centenario del Partito Comunista Cinese e, allo stesso tempo, per celebrare il 47º anniversario dell'instaurazione delle relazioni diplomatiche tra il Venezuela e la Cina. Tale evento ha avuto luogo nel [[Palazzo di Miraflores|palazzo presidenziale]].<ref>{{Cita news|lingua=zh|autore=Zhao Yuqi (赵羽祺)|url=https://finance.sina.com.cn/tech/2021-07-01/doc-ikqciyzk2942592.shtml|titolo=委内瑞拉政府举行庆祝大会 祝贺中国共产党成立100周年|pubblicazione=[[Sina Weibo]]|data=1º luglio 2021|accesso=28 agosto 2021}}</ref>
*Il [[Amministratore delegato|CEO]] di [[SpaceX]] e di [[Tesla (azienda)|Tesla, Inc.]] [[Elon Musk]], il 1º luglio, ha lodato la "prosperità economica" della Cina; in un suo tweet, ha scritto che i traguardi raggiunti dalla Cina sono straordinari, specialmente nell'ambito delle infrastrutture, e ha incoraggiato i suoi lettori a visitare il paese per poterlo sperimentare in prima persona.<ref>{{Cita news|lingua=en|autore=Michelle Toh|url=https://edition.cnn.com/2021/07/01/business/elon-musk-chinese-communist-party-intl-hnk/index.html|titolo=Elon Musk praises China's 'economic prosperity' on 100th anniversary of Chinese Communist Party|pubblicazione=[[CNN]]|data=1º luglio 2021|accesso=28 agosto 2021}}</ref>
 
=== Critiche ===
*{{Bandiera|TWN|nome}} – Riferendosi al discorso di Xi Jinping, specialmente al punto in cui viene menzionato l'indipendentismo taiwanese, la portavoce dell'ufficio presidenziale della Repubblica di Cina [[Kolas Yotaka]] ha invitato il PCC a "crescere" e a "trovarsi un altro regalo di compleanno".<ref name=":7" /> Il [[Consiglio per gli affari continentali]] della Repubblica di Cina ha richiesto una transizione democratica della Cina continentale in occasione del centenario.<ref>{{Cita news|lingua=en|autore=John Van Trieste|url=https://en.rti.org.tw/news/view/id/2005659|titolo=MAC calls for democracy in China on CCP’s 100th anniversary|pubblicazione=Radio Taiwan International|data=1º luglio 2021|accesso=28 agosto 2021}}</ref><ref>{{Cita news|lingua=en|autore=Chen Yu-fu|autore2=Kayleigh Madjar|url=https://taipeitimes.com/News/taiwan/archives/2021/07/02/2003760170|titolo=CCP threatening global democracy, MAC says|pubblicazione=[[Taipei Times]]|data=2 luglio 2021|accesso=28 agosto 2021}}</ref><ref>{{Cita news|lingua=en|autore=Matthew Strong|url=https://www.taiwannews.com.tw/en/news/4237501|titolo=Taiwan pits peace, democracy against Xi’s ‘one China’ principle|pubblicazione=Taiwan News|data=1º luglio 2021|accesso=28 agosto 2021}}</ref> La commissione permanente del [[Kuomintang]], il partito d'opposizione precedentemente pro-Pechino, ha bocciato la proposta di inviare una lettera di congratulazioni al Partito Comunista Cinese, soprattutto a causa delle costanti invasioni militari della repubblica popolare nello spazio aereo taiwanese.<ref>{{Cita news|lingua=en|autore=Matthew Strong|url=https://www.taiwannews.com.tw/en/news/4236576|titolo=Taiwan’s KMT will not congratulate CCP on 100th anniversary|pubblicazione=Taiwan News|data=30 giugno 2021|accesso=28 agosto 2021}}</ref><ref>{{Cita news|lingua=en|autore=Shih Hsiao-kuang|autore2=Chiu Shu-yu|autore3=Jason Pan|url=https://taipeitimes.com/News/taiwan/archives/2021/07/02/2003760171|titolo=No tradition of well-wishes for CCP: KMT|pubblicazione=[[Taipei Times]]|data=2 luglio 2021|accesso=28 agosto 2021}}</ref>
*{{Bandiera|JPN|nome}} – Secondo il capo di gabinetto [[Yukio Edano]], i due partiti che si sono congratulati con il Partito Comunista Cinese sarebbero stati invitati a farlo proprio da quest'ultimo. L'anniversario della fondazione del partito, a suo avviso, non si dovrebbe celebrare per via delle numerose violazioni dei diritti umani commesse dalla Cina.<ref name=":8" />
*{{Bandiera|USA|nome}} – I membri di entrambi i partiti politici della [[Camera dei rappresentanti degli Stati Uniti]] si sono trovati d'accordo nell'affermare che la fondazione del Partito Comunista Cinese non debba essere festeggiato, e che quest'ultimo debba riflettere sulla propria storia e sugli errori commessi.<ref>{{Cita news|lingua=zh|url=https://www.rfi.fr/cn/政治/20210626-美国会提两党议案指出中共建党百年不是庆祝的理由|titolo=美国会提两党议案指出中共建党百年不是庆祝的理由|pubblicazione=RFI|data=26 giugno 2021|accesso=28 agosto 2021}}</ref>
== Note ==
<references/>