Differenze tra le versioni di "Carbonato d'ammonio"

Aggiunta di sezioni: descrizione, utilizzi, chimica, medicina/Riorganizzazione del testo già presente/Aggiunte e corrette informazioni nel template "composto chimico": densità, temperatura di fusione
(Recupero di 1 fonte/i e segnalazione di 0 link interrotto/i.) #IABot (v2.0.8)
(Aggiunta di sezioni: descrizione, utilizzi, chimica, medicina/Riorganizzazione del testo già presente/Aggiunte e corrette informazioni nel template "composto chimico": densità, temperatura di fusione)
|aspetto = solido incolore
|numero_EINECS = 233-786-0
|titolo_proprietà_chimico-fisiche = ---
|solubilità_acqua = 320 g100g/l100ml (20 °C)
|titolo_indicazioni_sicurezza = ---
|simbolo1 = irritante
|simbolo2 =
|simbolo3 =
|simbolo4 =
|simbolo5 =
|avvertenza = attenzione
|frasiR = 22
|frasiS =
|frasiH = {{FrasiH|302}}
|consigliP = ---<ref>scheda del carbonato d'ammonio su [http://gestis-en.itrust.de IFA-GESTIS] {{Webarchive|url=https://web.archive.org/web/20191016183546/http://gestis-en.itrust.de/ |date=16 ottobre 2019 }}</ref>
|temperatura_di_fusione = 58 °C (331,15 K)
}}
 
== Descrizione ==
Il '''carbonato d'ammonio''' è un sale di [[ione ammonio|ammonio]] dell'[[acido carbonico]], con formula (NH<sub>4</sub>)<sub>2</sub>CO<sub>3</sub>. A temperatura ambiente si presenta come un solido incolore dall'odore di ammoniaca; cristallizza preferenzialmente nella forma biidrata (NH<sub>4</sub>)<sub>2</sub>CO<sub>3</sub>·2H<sub>2</sub>O.
 
== Utilizzi ==
In medicina viene usato come [[emetico]]. In [[pasticceria]] viene usato come agente lievitante sotto il nome di "ammoniaca alimentare" o "ammoniaca per dolci"; a differenza di altri lieviti, questo [[lievito chimico]] preserva la forma e permette di ottenere un prodotto finale friabile.
Il carbonato d'ammonio è comunemente noto per il suo utilizzo, in passato, nei sali impiegati in ambito medico e domestico per curare le persone afflitte da sintomi di svenimento: il carbonato d'ammonio rilascia ammoniaca gassosa, che tramite l'irritazione delle mucose del naso e dei polmoni stimola un riflesso d'inalazione che a sua volta stimola i muscoli controllanti il respiro a contrarsi più rapidamente. Lo svenimento può essere causato da un'eccessiva attività parasimpatica e vagale, che rallenta il battito cardiaco e la perfusione del cervello; l'effetto irritante è sfruttato per contrastare questi effetti vagali/parasimpatici e quindi lo svenimento. Particolare cautela deve essere adottata nell'uso di questi sali, perché gli effetti irritanti dell'ammoniaca possono ripercuotersi sulla salute.
 
Il carbonato di ammonio è stato adattato, assieme ai suddetti sali, al ruolo di stimolante nelle competizioni atletiche (come sollevamento pesi e ''hockey'' su ghiaccio) per "svegliare" i competitori, in modo che potessero esprimere al meglio le loro capacità. Nel 2005, Michael Strahan stimò che tra il 70 e l'80% dei giocatori della ''National Football League'' utilizzassero i sali a base di carbonato di ammonio come stimolanti. {{senza fonte|Nei giorni odierni il carbonato di ammonio e i sali stimolanti sono stati banditi dalle competizioni atletiche, nonostante vengano ancora utilizzati, seppur in maniera molto limitata, al di fuori delle gare ufficiali.}}
 
== Chimica ==
Nel 2005, Michael Strahan stimò che tra il 70 e l'80 % dei giocatori della ''National Football League'' utilizzassero i sali a base di carbonato di ammonio come stimolanti.
Il carbonato d'ammonio può essere prodotto per reazione diretta tra l'ammonia e l'acido carbonico secondo la reazione:
 
<chem>2NH3 + H2CO3 -> (NH4)2CO3</chem>
{{senza fonte|Nei giorni odierni il carbonato di ammonio e i sali stimolanti sono stati banditi dalle competizioni atletiche, nonostante vengano ancora utilizzati, seppur in maniera molto limitata, al di fuori delle gare ufficiali.}}
 
In condizioni standard il prodotto non è stabile e si decompone lentamente in bicarbonato di ammonio e ammoniaca: ogni campione viene pertanto contaminato in breve tempo.<ref>{{Cita web|url=https://www.chimica-online.it/composti/carbonato-di-ammonio.htm|titolo=Carbonato di ammonio|sito=www.chimica-online.it|accesso=2021-08-31}}</ref>
 
== Medicina ==
Il carbonato d'ammonio è comunemente noto per il suo utilizzo, in passato, nei sali impiegati in ambito medico e domestico per curare le persone afflitte da sintomi di svenimento: il carbonato d'ammonio rilascia ammoniaca gassosa, che tramite l'irritazione delle mucose del naso e dei polmoni stimola un riflesso d'inalazione che a sua volta stimola i muscoli controllanti il respiro a contrarsi più rapidamente. Lo svenimento può essere causato da un'eccessiva attività parasimpatica e vagale, che rallenta il battito cardiaco e la perfusione del cervello; l'effetto irritante è sfruttato per contrastare questi effetti vagali/parasimpatici e quindi lo svenimento. Particolare cautela deve essere adottata nell'uso di questi sali, perché gli effetti irritanti dell'ammoniaca possono ripercuotersi sulla salute.
 
== Note ==
<references />
Anticamente veniva utilizzato il carbonato d'ammonio (urina putrefatta) come sapone.<references />
 
== Altri progetti ==
8

contributi