Differenze tra le versioni di "Hotel Transylvania"

Rimesso screenshot nel Template:Film e aggiunto logo nel nuovo parametro appositamente creato
(Rimesso screenshot nel Template:Film e aggiunto logo nel nuovo parametro appositamente creato)
{{Film
|titolo italiano = Hotel Transylvania
|immagine = Hotel Transylvania logo.svgpng
|didascalia = Il [[LogoConte Dracula]] dele Sir [[filmLancillotto]] in una scena del film
|lingua originale = inglese
|paese = [[Stati Uniti d'America]]
|costumista =
|sfondo =
|logo = Hotel Transylvania logo.svg
}}
 
 
Al centodiciottesimo compleanno della figlia, Dracula organizza una festa a cui invita vari mostri, tra cui [[il mostro di Frankenstein]], detto "Frank", e [[La moglie di Frankenstein|sua moglie]] Eunice, la famiglia di [[Licantropo|lupi mannari]] composta da Wayne e Wanda con la loro nutrita cucciolata, Murray la [[mummia]] e Griffin [[l'uomo invisibile]]. Mavis è però desiderosa di visitare il mondo degli umani: Dracula acconsente, ma in realtà lui organizza un piano nel quale degli [[zombi]], travestiti da umani, fingono di essere una folla inferocita; in questo modo Mavis torna all'albergo, credendo che gli umani siano malvagi e pericolosi. Nel frattempo il ventunenne Jonathan segue incuriosito gli zombi fino all'hotel. Dracula nota il giovane umano e, preoccupato, lo porta in uno sgabuzzino dove lo traveste da "Johnnystein" e lo spaccia per il cugino di Frank.
[[File:Hotel Transylvania.png|thumb|left|Il [[Conte Dracula]] e Sir [[Lancillotto]] in una scena del film ]]
 
Johnny, a differenza di tutti gli umani che Dracula ha conosciuto, è un ragazzo assai socievole e positivo, ma Dracula vuole sbarazzarsene. Mentre il vampiro cerca di allontanare di nascosto il ragazzo, quest'ultimo viene visto da Mavis e i due condividono uno "Zing", cioè un colpo di fulmine. Alla fine Dracula riesce a far uscire Johnny dall'hotel, ma Mavis lo riporta indietro. Sul tetto dell'albergo, Johnny mostra l'alba a Mavis, che, meravigliata, capisce che non tutti gli umani sono malvagi e pericolosi. Il ragazzo, però, cade dal tetto e finisce in braccio a Dracula, che lo costringe a spostare dei tavoli. Johnny apprende presto che essi sono magici e si muovono da soli se glielo si ordina e decide di salire su un tavolo, ordinandogli di muoversi, con Dracula che lo segue su un altro tavolo. Quando poi Dracula cade dal tavolo, Johnny riesce ad afferrare il vampiro prima che cada: i due riescono finalmente ad andare d'accordo.
15 798

contributi