L'uomo in fuga: differenze tra le versioni

wikificato
m (da wikificare)
(wikificato)
'''L'uomo in fuga''' (titolo originale '''The Running Man''') è un romanzo scritto da [[Stephen King]] pubblicato nel [[1982]]. <br />
{{da wikificare}}
Edito per la prima volta in [[Italia]] nel [[1986]] da [[Arnoldo Mondadori Editore]], ma sono numerose le successive ristampe.
Titolo originale dell'opera: THE RUNNING MAN, L'Uomo in Fuga, Copyright 1982 Richard Bachman (Stephen King), edito in edizione economica per l'Italia nel 1986 da Arnoldo Mondadori Wditore e suscettibile di numerose successive ristampe, il romanzo è ambientato nel secolo corrente, il XXI più o meno nel 2025, teatro di una vita da incubo in cui la televisione tridimensionale domina totalmente la mente e le funzioni umane. I giochi televisivi sono agghiaccianti: devono esserlo per distrarre la gente dall'orrore della realtà, una realtà che è difficile dimenticare e dalla quale solo il superficiale sfarzo dello show può temporaneamente salvare. Il protagonista è Ben Richards, ha moglie e una bimba malata di 18 mesi, ma i medici costano troppo, l'unico modo è tentare la fortuna partecipando - e vincendo - ad uno dei più popolari e crudeli giochi televisivi del momento, "Un Uomo in Fuga": braccato da una squadra di killer, deve tentare di sfuggire alla morte per un mese, in cambio di un montepremi che cresce di 100 dollari all'ora e che vengono direttamente versati alla famiglia, o almeno così dice il contratto. Tutti, uomini e donne partecipano realmente al gioco e, dietro compenso, devono denunciare prontamente il passaggio del fuggitivo, se questi si fa scorgere o chiede aiuto. Ben Richards è l'uomo in fuga che tiene l'America col fiato sospeso; è l'eroe disperato e furibondo che vive la violenta realtà dietro la celluloide e un'ancora più amara scoperta finale. Da questo libro indimenticabile è stato tratto un film che non gli rende giustizia, con un Arnold Schwartzenegger bravo, ma che non somiglia minimamente all'idea che uno si fa del Ben Richards letterario.
 
Nel [[1987]] dal libro è stato tratto un film, uscito in Italia col titolo ''[[L'implacabile]]'', con protagonista [[Arnold Schwarzenegger]].
 
==Trama==
{{trama}}
Il romanzo è ambientato [[XXI secolo]], più o meno nel [[2025]], teatro di una vita da incubo in cui la [[televisione]] tridimensionale domina totalmente la mente e le funzioni umane. <br />
I giochi televisivi sono agghiaccianti: devono esserlo per distrarre la gente dall'orrore della realtà, una realtà che è difficile dimenticare e dalla quale solo il superficiale sfarzo dello show può temporaneamente salvare.
 
Il protagonista è ''Ben Richards'', ha moglie e una bimba malata di 18 mesi, ma i medici costano troppo, l'unico modo è tentare la fortuna partecipando - e vincendo - ad uno dei più popolari e crudeli giochi televisivi del momento, "Un Uomo in Fuga": braccato da una squadra di killer, deve tentare di sfuggire alla morte per un mese, in cambio di un montepremi che cresce di 100 [[dollaro|dollari]] all'ora e che vengono direttamente versati alla famiglia, o almeno così dice il contratto. Tutti, uomini e donne partecipano realmente al gioco e, dietro compenso, devono denunciare prontamente il passaggio del fuggitivo, se questi si fa scorgere o chiede aiuto.
 
Ben Richards è l'uomo in fuga che tiene l'[[America]] col fiato sospeso; è l'eroe disperato e furibondo che vive la violenta realtà dietro la celluloide e un'ancora più amara scoperta finale.
 
{{Fantabarra}}
 
[[Categoria:Opere letterarie]]
 
[[de:Menschenjagd (Roman)]]
[[en:The Running Man]]
[[ja:&#12496;&#12488;&#12523;&#12521;&#12531;&#12490;&#12540;]]
[[pl:Uciekinier]]
5 780

contributi