Differenze tra le versioni di "Storicità di Gesù"

Nessun cambiamento nella dimensione ,  1 mese fa
m
nessun oggetto della modifica
m
Etichetta: Editor wikitesto 2017
m
Etichetta: Editor wikitesto 2017
{{C|a parte il tono da RO, anche sezioni come bibliografia e sitologia sono arbitrariamente classificaticlassificate e compilaticompilate|biografie|marzo 2021}}
[[File:Christ, a gardener.jpg|thumb|Cristo ritratto nel ruolo di giardiniere della ''vite del Signore'' in un dipinto di [[Tiziano]] del 1553 al [[Museo del Prado]]]]
La '''storicità di Gesù''', ovvero l'esistenza di [[Gesù di Nazareth]] come personaggio storico, è una tesi storiografica condivisa dalla maggioranza degli studiosi<ref name="CambridgeJesus">Markus N. A. Bockmuehl, ''The Cambridge Companion to Jesus'', Cambridge University Press, 2001, pp. 123-124. A pagina 124 afferma che "far-fetched theories that Jesus' existence was a Christian invention are highly implausible."</ref><ref name="powell168">{{Cita libro| cognome=Powell | nome =Mark Allan |url = http://books.google.com/?id=IJP4DRCVaUMC&pg=PA168 | titolo=Jesus as a figure in history: how modern historians view the man from Galilee | anno=1998 | editore=Westminster John Knox Press | città=Louisville, KY | isbn=978-0-664-25703-3 | pagine=168}}</ref><ref name="weaver71">{{Cita libro| cognome=Weaver | nome=Walter P. | titolo=The historical Jesus in the twentieth century | url = http://books.google.com/?id=1CZbuFBdAMUC&pg=PA71&q= | anno=1999 | editore=Trinity Press International | città=Harrisburg, PA | isbn=978-1-56338-280-2 | pagine=71}}</ref><ref name="voorst16">{{Cita libro| cognome=Van Voorst | nome= Robert | wkautore = Robert Van Voorst| titolo=Jesus outside the New Testament: an introduction to the ancient evidence | url = http://books.google.com/?id=lwzliMSRGGkC&pg=PA16#v=onepage&q= |anno=2000 | editore=W.B. Eerdmans | città=Grand Rapids, MI | id=ISBN =978-0-8028-4368-5 | pagine=16}}</ref>. Essa si contrappone all'ipotesi del [[mito di Gesù]], che nega la sua esistenza storica, tesi oggi sostenuta solo da una frangia estremamente minoritaria degli accademici<ref>Il primo a criticare le teorie mitiche usando il termine "Mito di Gesù" fu [[Albert Schweitzer]] in ''Geschichte der Leben Jesu-Forschung'', Tübingen, 1913, p. 445. Secondo [[Mauro Pesce]], tale ipotesi sarebbe da considerarsi priva di fondamento (cfr. [[Corrado Augias]]-Pesce, "[[Inchiesta su Gesù]]", Mondadori, 2006, p. 235)</ref>.