Differenze tra le versioni di "Arianesimo"

Riformulo
m (Annullate le modifiche di 2001:B07:6452:CCA2:B574:C7CF:B2E1:68CD (discussione), riportata alla versione precedente di Adert)
Etichetta: Rollback
(Riformulo)
[[File:Baptism of Christ - Arian Baptistry - Ravenna 2016.jpg|thumb|378x378px|Mosaico della cupola del [[Battistero degli Ariani]], [[Ravenna]].]]
L''''arianesimo''' è il nome con cui è conosciuta una dottrina [[Cristologia|cristologica]] elaborata dal [[presbitero]], monaco e teologo [[Cristianesimo|cristiano]] [[Ario]] ([[256]]-[[336]])<ref name=":0">{{Cita libro|autore = C. Andresen - G. Denzler|titolo = Dizionario storico del Cristianesimo|anno = |editore = |città = |p = 65}}</ref>, condannata come [[eresia|eretica]] al [[primo concilio di Nicea]] ([[325]]). SostenevaTale dottrina sostiene che lail natura[[Figlio divinadi delDio]] Figliosia fosseun sostanzialmenteessere inferioreche apartecipa quelladella natura di [[Dio Padre]], ma in modo inferiore e chederivato, e che pertanto, vic'è fustato un tempo in cui il [[Verbo (cristianesimo)|Verbo di Dio]] ancora non fosse esistitoesisteva e che dunqueegli esso fossesia stato soltanto creato inda seguitoDio all'inizio del tempo.
 
== Dottrina ==