Differenze tra le versioni di "Discussione:Sindrome da alienazione genitoriale"

(re)
::Io penso che la possibilità di occuparci del fenomeno alienazione parentale in sé sia di fatto preclusa dalla [https://it.wikipedia.org/wiki/Wikipedia:Pagine_da_cancellare/Alienazione_parentale decisione comunitaria] di fondere la voce sull’alienazione parentale con quella sulla PAS. La decisione è stata presa in base al ragionamento (nient’affatto peregrino, secondo me) per cui il concetto di alienazione parentale è o può essere un escamotage per far rientrare dalla finestra ciò che è uscito dalla porta (la PAS). Per risparmiarci discussioni infinite e l’enorme perdita di tempo, io eviterei di rimettere in discussione quella decisione e continuerei a lavorare su questa voce nel modo in cui s’è sempre fatto: tutto ciò che riguarda l’alienazione parentale è ''eo ipso'' rilevante in questa voce, e questa voce è costruita (o meglio era costruita, prima delle “leggere modifiche” di {{ping|Blackcat|Ignisdelavega}}) come una serie di dibattiti nati a partire dalla PAS. Tra questi dibattiti c’è la possibilità di dire che secondo molti (forse secondo tutti) l’alienazione parentale è una dinamica disfunzionale nella famiglia, che esiste del tutto a prescindere dall’inclusione della PAS nel DSM, e c’è la possibilità di dire che secondo alcuni (forse secondo molti) questa dinamica corrisponde già ad alcuni descrittori del DSM-5. Anche questa, infatti, è una delle tante discussioni che sono nate a partire dalla teoria della PAS e non vedo perché non dovremmo parlarne. Dovremmo invece parlarne senza preoccuparci, come suggerisce Ignis, di chiarirci prima ''quali sono le consueguenze giuridiche dell'accoglimento o meno di questo concetto'', perché ciò solleva enormi problemi (conseguenze giuridiche in quale ordinamento, nell’ambito di quali procedimenti, accoglimento da parte di chi – della psicologia, della giurisprudenza, del legislatore?) di fatto bloccanti, ed è comunque contrario alle nostre linee guida: ci interessano le fonti attendibili, non gli effetti politici o giudiziari, che non dipendono da noi. --[[Utente:Gitz6666|Gitz6666]] ([[Discussioni utente:Gitz6666|msg]]) 16:21, 15 set 2021 (CEST)
{{rientro}} già il fatto che si continui a dire ''alienazione parentale'' invece di ''genitoriale'' dimostra quanto approssimativo sia l'approccio di chi vorrebbe migliorare 'sta voce che o il DSM ammette la PAS o non ha niente di più da dire. -- '''[[User:Blackcat|<span class="smallcaps" style="font-variant:small-caps;color:#000">Blackcat</span>]]''' <sup><small>[[File:Ar Icon Contact.svg|13px|link=discussioni utente:blackcat]]</small></sup> 19:30, 15 set 2021 (CEST)
 
:Non è affatto approssimativo, ma anzi preciso e stringente, come si può leggere nel vocabolario Treccani. Direi di non tornare sulle cose già chiarite e quindi ora inutili. Tra queste metto l'ennesimo riferimento di Blackcat al fatto che nel DSM non è accolta la PAS (e chi dice il contrario?!) e il relativo e piuttosto rozzo aut aut. --[[Utente:Bologai|Bologai]] ([[Discussioni utente:Bologai|msg]]) 21:09, 15 set 2021 (CEST)
10 249

contributi