Differenze tra le versioni di "Centro commerciale"

m (Rimozione SPAM)
Solitamente queste sono attività di servizi complementari all'ipermercato (per esempio [[Edicola (commercio)|edicole]], lavanderie, calzolai, sportelli bancari, gastronomie, agenzie viaggi). Oggi questo format tende a essere meno seguito, tanto che non viene più nemmeno definito "centro commerciale", bensì "ipermercato con negozi" o "ipermercato con [[galleria commerciale]]", i negozi in genere risultano essere meno, ma di dimensioni più grandi (ad esempio di abbigliamento, calzature e/o bar/caffetterie).
 
{{da chiarire|Negli anni|quali anni?}} il numero di negozi e la superficie commerciale sono andati via via aumentando: come riportavano le pubblicità {{da chiarire|dell'epoca|quale epoca?}}, il centro commerciale ''Le Piramidi'' di [[Torri di Quartesolo]] ([[Provincia di Vicenza|VI]]) era il più grande d'Italia con 150 negozi: oltre il doppio del più grande centro commerciale realizzato fino ad allora (il ''Centro Giotto'' di [[Padova]] che contava circa 75 negozi<ref>Fonte: Largo Consumo</ref>).
 
=== Centro commerciale multipiano ===