Differenze tra le versioni di "Discussioni utente:Dulceridentem"

(→‎Culto b. Eustochio: nuova sezione)
:E allora fai come ti pare senza far sprecare inutimente tempo all'interlocutore. Se intendi impossessarti di quella voce e aggiungere roba a tuo piacimento fallo pure. Tanto un ''Index ac status causarum'' del 1999 o successivi ce l'hai, vero? --[[Utente:Mountbellew|Mountbellew]] ([[Discussioni utente:Mountbellew|msg]]) 14:50, 15 set 2021 (CEST)
::Non sei il primo e non sarai l'ultimo. Sono io che dovrei aver già fatto l'abitudine a certi contributi. --[[Utente:Mountbellew|Mountbellew]] ([[Discussioni utente:Mountbellew|msg]]) 14:39, 16 set 2021 (CEST)
 
== Culto b. Eustochio ==
 
Secondo Ireneo Daniele (BSS, vol, V, col. 306), nel 1760 Clemente VII concesse un ufficio proprio con Messa per il giorno della festa della b. Eustochio al solo monastero padovano di San Prosdocimo; tra le ''Confirmationes cultus'' elencate nell'''Index ac status causarum'' pubblicato dalla CCS nel 1999 non si menziona il caso della beata Eustochio (dovrebbe essere a p. 425). --[[Utente:Mountbellew|Mountbellew]] ([[Discussioni utente:Mountbellew|msg]]) 20:29, 18 set 2021 (CEST)