Differenze tra le versioni di "Gianni Oberto Tarena"

m
fix minori
m (Bot: numeri di pagina nei template citazione)
m (fix minori)
 
{{Carica pubblica
|nome = Gianni Oberto Tarena
|immagine = Gianni Oberto.jpg
|carica = [[Presidenti del Piemonte|Presidente della Regione Piemonte]]
|mandatoinizio = 21 dicembre [[1973]]
|mandatofine = 21 luglio [[1975]]
|predecessore = [[Edoardo Calleri di Sala]]
|successore = [[Aldo Viglione]]
|carica2 = Presidente del Consiglio della [[Regione Piemonte]]
|mandatoinizio2 = 9 marzo [[1972]]
|mandatofine2 = 21 dicembre [[1973]]
|predecessore2 = [[Paolo Battino Vittorelli]]
|successore2 = [[Aldo Viglione]]
|carica3 = Presidente della [[Provincia di Torino]]
|mandatoinizio3 = 31 maggio [[1965]]
|mandatofine3 = 13 luglio [[1970]]
|predecessore3 = [[Giuseppe Grosso]]
|successore3 = [[Elio Borgogno]]
|partito = [[Democrazia Cristiana]]
|}}
{{Bio
 
==Biografia==
Avvocato, incominciò la sua carriera nell'[[Azione Cattolica]]<ref name = Angeli>{{cita libro | url = https://books.google.it/books?id=4DNgY6L0OBwC&pg=PA72&lpg=PA72&dq=%22Gianni+Oberto+Tarena+azione+cattolica&source=bl&ots=q3GTTmTJrF&sig=ACfU3U2RS72gVB3E1zQWm6JYQmx92-1jqQ&hl=it&sa=X&ved=2ahUKEwjTtbfZwY_mAhUGLewKHVrtCQ0Q6AEwBXoECAoQAQ#v=onepage&q=%22Gianni%20Oberto%20Tarena%20azione%20cattolica&f=false | p = 72 | titolo = Torino dalla ricostruzione agli anni settanta: l'evoluzione della città e la politica dell'Amministrazione provinciale | nome = Adriana | cognome = Castagnoli | editore = FrancoAngeli | anno = 1995}} </ref>, percorrendo tutte le tappe della sua organizzazione, ma per la politica dovette attendere di ritornare dall'internamento in [[Germania]]; l'8 settembre [[1943]] era ad [[Ivrea]] quale difensore di un processo, con un'autorizzazione data sulla parola dal colonnello comandante la piazzaforte di [[Asti]]. Volle rientrare perché appunto aveva dato la sua parola di uomo e di ufficiale. Alle elezioni amministrative del [[1951]] fu eletto nelle lista della [[Democrazia Cristiana]] ad [[Ivrea]] e divenne capogruppo e tale rimase per 25 anni<ref name = Angeli />. Contemporaneamente era stato eletto consigliere provinciale per la [[provincia di Torino]].
 
Dal [[1957]] fu anche presidente del [[Parco del Gran Paradiso]], presidenza che mantenne sino al giorno della morte<ref>''Tascabile su Gianni Oberto Tarena'', scheda del Consiglio regionale del Piemonte on-line su [http://www.cr.piemonte.it/web/comunicati-stampa/comunicati-stampa-2016/420-settembre-2016/5872-tascabile-su-gianni-oberto www.cr.piemonte.it]</ref>; fu tra i promotori del Salone della Montagna. Dal [[1965]] al [[1970]] fu presidente della [[provincia di Torino]], incarico che lasciò per entrare a far parte del Consiglio Regionale da poco istituito e fu eletto per varie volte fino a diventare presidente del Giunta dal [[1973]] al [[1975]].
114 169

contributi