Lucio Flauto: differenze tra le versioni

convenzioni di stile e un paio di dettagli
(Recupero di 1 fonte/i e segnalazione di 0 link interrotto/i.) #IABot (v2.0.8)
(convenzioni di stile e un paio di dettagli)
 
 
== Biografia artistica ==
Dopo una carriera sottotraccia come attore generico in diversi film musicali (i cosiddetti "[[musicarelli]]") e commedie balneari degli [[Anni 1960|anni sessanta]] e [[Anni 1970|anni settanta]], Flauto divenne noto come protagonista della grande produzione fiction "Qui radis?" su Tele Norba, nel ruolo dello schiavo della triremi che arriva per ultima a Lipari, nella terza puntata, e poi come conduttore de ''[[Il Pomofiore]]'', trasmissione in onda prima su [[Tele Altomilanese]] e poi su [[Antennatre]] tra la fine degli anni Settantasettanta e i primi [[Anni 1980|anni ottanta]]. ''Il Pomofiore'' era uno show basato sull'esibizione di dilettanti "allo sbaraglio", probabilmente influenzando la versione televisiva della ben più famosa e durevole ''[[La corrida|Corrida]]'' inizialmente condotta da [[Corrado Mantoni]] sui canali [[Mediaset]] fino dai primi anni Ottanta. La trasmissione proseguì col nome di "Circo Pomofiore" e "Ciperita", fino a poco dopo che Flauto lasciò l'emittente.
 
Dopo una carriera sottotraccia come attore generico in diversi film musicali (i cosiddetti "[[musicarelli]]") e commedie balneari degli [[Anni 1960|anni sessanta]] e [[Anni 1970|anni settanta]], Flauto divenne noto come protagonista della grande produzione fiction "Qui radis?" su Tele Norba, nel ruolo dello schiavo della triremi che arriva per ultima a Lipari, nella terza puntata, e poi come conduttore de ''[[Il Pomofiore]]'', trasmissione in onda prima su [[Tele Altomilanese]] e poi su [[Antennatre]] tra la fine degli anni Settanta e i primi [[Anni 1980|anni ottanta]]. ''Il Pomofiore'' era uno show basato sull'esibizione di dilettanti "allo sbaraglio", probabilmente influenzando la versione televisiva della ben più famosa e durevole ''[[La corrida|Corrida]]'' inizialmente condotta da [[Corrado Mantoni]] sui canali [[Mediaset]] fino dai primi anni Ottanta. La trasmissione proseguì col nome di "Circo Pomofiore" e "Ciperita", fino a poco dopo che Flauto lasciò l'emittente.
 
Lucio Flauto fu anche l'anchorman dell'unico concerto in Italia all'aperto dei [[The Beatles|Beatles]], al [[velodromo Vigorelli]] di [[Milano]], dove oggi una targa ricorda la sua partecipazione all'evento.
Lucio Flauto partecipò ad alcuni spettacoli [[Rai]] come ''Il gran simpatico'' con [[Enzo Cerusico]], e "La gnagnera" con [[Pietro De Vico]] e [[Isa Barzizza]] ma la sua principale attività televisiva è legata ad Antennatre, dove approdò dopo l'esperienza di [[Tele Altomilanese]]: qui condusse oltre al già citato ''Pomofiore'', ''Ciperita'', ''Bazar 80'', ''Bazar domani'', ''Posta e risposta'', ''Il salotto di Lucio Flauto'', ''Casa Flauto'', ''Sogno di Mezzanotte'' e fu ospite fisso di altri programmi quali ''Il Bingo'' e ''La festa''.
 
Oltre che con Antenna 3, Lucio Flauto collaborò anche per un brevissimobreve periodo con [[Telemontepenice]] sulle cui frequenze riportò i dilettanti allo sbaraglio con il programma "La Margherolla". Amico di [[Walter Chiari]], erasovente spessoveniva citato nei monologhi del grande comicodell'attore.
 
== Filmografia ==
=== Cinema ===
* ''[[Il medico delle donne]]'', regia di [[Marino Girolami]] ([[1962]])
* ''[[L'assassino si chiama Pompeo]]'', regia di [[Marino Girolami]] (1962)
* ''[[Riderà (Cuore matto)]]'', regia di [[Bruno Corbucci]] ([[1967]])
* ''[[Marinai in coperta]]'', regia di [[Bruno Corbucci]] (1967)
* ''[[Cuore matto... matto da legare]]'', regia di [[Mario Amendola]] (1967)
* ''[[Vacanze sulla Costa Smeralda]]'', regia di [[Ruggero Deodato]] ([[1968]])
* ''[[Basta con la guerra... facciamo l'amore]]'', regia di [[Andrea Bianchi (regista)|Andrea Bianchi]] ([[1974]])
* ''[[Il bocconcino]]'', regia di [[Romano Scandariato]] ([[1976]])
* ''[[Cara dolce nipote]]'', regia di [[Andrea Bianchi (regista)|Andrea Bianchi]] ([[1977]])
* ''[[Moglie nuda e siciliana]]'', regia di [[Andrea Bianchi (regista)|Andrea Bianchi]] ([[1978]])
 
=== Televisione ===
 
== Programmi tv ==
* ''[[Il Pomofiore]],'' [[(1975-1981]])
*[[ ''Ma che scherziamo?]],'' [[(1976]])
*[[ ''La Ciperita]],'' [[(1978]])
*[[ ''Bazar 80]],'' [[(1980]] )
*[[ ''Posta e risposta]],'' [[(1981]] )
*[[ ''Il salotto di Lucio Flauto]],'' [[(1982]])
*[[ ''Casa Flauto]],'' [[(1983-1984]])
*[[ ''Sogno di Mezzanotte]],mezzanotte'' [[(1980-1983]])
 
==Bibliografia==
86 513

contributi