Differenze tra le versioni di "Partito Marxista-Leninista Italiano"

m
Annullate le modifiche di 2.36.52.175 (discussione), riportata alla versione precedente di Untizioqualunque
Etichetta: Annullato
m (Annullate le modifiche di 2.36.52.175 (discussione), riportata alla versione precedente di Untizioqualunque)
Etichetta: Rollback
|fondazione = 9 aprile 1977
|ideologia = [[Comunismo]]<ref name="Programma"/><br />[[Antirevisionismo]]<ref>{{cita web|url=http://www.pmli.it/dialogomaostalin.htm|titolo=Mao e Stalin erano veri comunisti o "dittatori spietati"?|sito=pmli.it|data=26 ottobre 2011|citazione=Tutti i veri comunisti e tutti coloro che vogliono cambiare il mondo devono imparare a ragionare e a vedere le cose come Stalin e Mao, nonché come Marx, Engels e Lenin|accesso=9 agosto 2014}}</ref><br />[[Marxismo-leninismo]]<ref>{{cita web|url=http://www.pmli.it/stalinalcunequestionibolscevismo.htm|titolo=Stalin: su alcune questioni di storia del bolscevismo|sito=pmli.it|citazione=Se si studiano le opere di Lenin e Stalin tutto diventa chiaro e si capisce quello che dobbiamo fare per essere dei veri comunisti [...]. Chi non fa questo studio, vuol dire che non vuol sapere niente di socialismo e di comunismo, che sta dall'altra parte della barricata, anche se si ritiene un comunista|accesso=9 agosto 2014}}</ref><br />[[Maoismo]]<ref>{{cita web|url=http://www.pmli.it/dialogosocialismostalin.htm|titolo=Non è sbagliata la linea del socialismo in un solo Paese sostenuta da Stalin?|sito=pmli.it|data=24 aprile 2013|citazione=[P]er definirsi marxisti-leninisti occorre condividere e sostenere il marxismo-leninismo-pensiero di Mao e i suoi Maestri ideologici che sono Marx, Engels, Lenin, Stalin e Mao|accesso=9 agosto 2014}}</ref><br />[[Internazionalismo&nbsp;proletario]]<ref>{{cita web|url=http://www.pmli.it/dialogocentrisociali.htm|titolo=Dialogo su centri sociali, Cuba e Corea del Nord|sito=pmli.it|citazione=L'internazionalismo proletario, come avrai visto dalla lettura dei Maestri, ha una fondamentale importanza per i marxisti-leninisti. Non a caso l'immortale ''Manifesto del Partito Comunista'' di Marx ed Engels si chiude con la parola d'ordine ''proletari di tutti i Paesi unitevi''. Togliere l'internazionalismo proletario dal marxismo-leninismo-pensiero di Mao significa negarne l'essenza alla radice, significa cadere inevitabilmente nel nazionalismo borghese e nell'imperialismo, che è la fine che hanno fatto i revisionisti e i rinnegati che hanno tradito il comunismo in Urss, in Cina e nei paesi capitalisti|accesso=12 febbraio 2019}}</ref><br />[[Antifascismo]]<ref>{{cita web|url=http://www.pmli.it/articoli/2018/20180711_27d_dossiercasapound.html|titolo=Dossier informativo antifascista|sito=pmli.it|data=giugno 2018|accesso=12 febbraio 2019}}</ref><br />[[Imperialismo#Ricezione critica|Antimperialismo]]<ref>{{cita web|url=http://www.pmli.it/discorsomartenghimao04.htm|titolo=Martenghi: Impariamo da Mao a combattere l'imperialismo, il governo Berlusconi e i falsi comunisti|sito=pmli.it|data=15 settembre 2004|accesso=12 febbraio 2019}}</ref><br />[[Neostalinismo]]<ref name="pmli.it">{{cita web|url=http://www.pmli.it/dialogodomandecomunismo.htm|titolo=Dialogo con i lettori. Potete rispondere a queste domande sul comunismo?|sito=pmli.it|data=14 dicembre 2005|accesso=21 giugno 2018}}</ref><br />[[Astensionismo]]<ref>Anche se il PMLI non esclude a priori un orientamento elettorale diverso qualora fosse opportuno</ref><ref name="ReferenceA">{{cita web|url=http://www.pmli.it/scuderi24fondazionepmli.htm|titolo=24° Anniversario della fondazione del Partito del proletariato, della riscossa e della vittoria. Nel fuoco della battaglia elettorale astensionista facciamo emergere i caratteri di classe del PMLI|autore=[[Giovanni Scuderi]]|sito=pmli.it|accesso=21 giugno 2018}}</ref>
|collocazione = [[Estrema sinistra#Sinistra extraparlamentare|Estrema Sinistra extraparlamentare]]
|seggi1 = {{seggi|0|630|#FF0000}}
|seggi2 = {{seggi|0|315|#FF0000}}