Differenze tra le versioni di "Cesare Laurenti"

aggiunta prima parte della biografia; la Treccani come fonte è più che sufficiente
(aggiunta prima parte della biografia; la Treccani come fonte è più che sufficiente)
 
{{Nota disambigua|l'omonimo pittore|Cesare Laurenti (pittore)}}
{{F|ingegneri italiani|agosto 2012}}
{{Bio
|Nome = Cesare
 
== Biografia ==
Nacque a [[Terracina]] da Gioacchino e Teresa Castaldi nel 1865. Pochi anni dopo si trasferì con la famiglia a [[Civitavecchia]], dove i genitori avviarono un'agenzia di spedizioni marittime. Iniziò gli studi superiori a [[Siena]] per poi trasferirsi a [[Roma]] dove il 27 novembre 1889 si laureò in ingegneria civile presso la Regia scuola di applicazione per gli ingegneri, dove poi ricoprì il ruolo di assistente.
 
MaggioreEntrò tramite concorso nel [[Corpo del genio della Marina|genio navale]] della [[GenioRegia NavaleMarina]], laureatosidove infu Ingegnerianominato navaleingegnere edi meccanica pressoclasse lail 13 novembre 1890. Assegnato a Genova fu impiegato nei corsi della [[Regia Scuola Superiore Navale di Genova|Regia ilscuola 7superiore giugnonavale]] 1892per la specializzazione, Cesarelaureandosi Laurentiin ingegneria navale nel giugno 1892. Nel 1903 viene destinato al [[Arsenale di Venezia|Regio Arsenale]] di [[Venezia]] per la costruzione di [[Sommergibile|sommergibili]] (suo è il progetto del ''[[Glauco (sommergibile 1905)|Glauco]]'' del [[1903]])<ref name="treccani">{{Treccani|cesare-laurenti|Cesare Laurenti}}</ref> e viene anche inviato frequentemente all'estero per studiare scafi e motori in questo settore.
 
Laurenti si era dedicato con passione agli studi dei [[sommergibili]] e dei [[sottomarini]] già dagli anni novanta del [[XIX secolo]]. La sua opera di divulgazione e di stimolo per la costruzione di battelli subacquei per la [[Regia Marina]] è stata molto importante in quanto, con i suoi scritti sulla ''[[Rivista Marittima]]'' sensibilizzò e stimolò soprattutto gli ufficiali della Regia Marina affinché si occupassero con professionalità di questi mezzi di recente invenzione.
== Bibliografia ==
*{{cita libro|cognome=Turrini|nome=Alessandro|titolo=L'opera di Cesare Laurenti| editore = Uff. Storico Marina Militare| città=Roma| anno=2002|url=http://books.google.it/books?id=ATq2GwAACAAJ&dq=L%27+opera+di+Cesare+Laurenti&hl=it&sa=X&ei=izD6Ufm_C8LMhAfG6oHADw&ved=0CDYQ6AEwAA}}
 
== Voci correlate ==
*[[Storia della Spezia]]
 
== Collegamenti esterni ==