Differenze tra le versioni di "Garagnani"

m
rimuovo link esterno in corpo voce
(LiveRC : Annullate le modifiche di 82.97.234.38 (discussione), riportata alla versione precedente di TrapMat)
Etichetta: Annulla
m (rimuovo link esterno in corpo voce)
 
Nel [[XIV secolo]] passarono in [[Padova]] dove si distinse per opere e censo. Furono tra i fondatori dell'[[Università di Padova]] e si imparentarono con la famiglia del doge di Venezia [[Andrea Contarini]]. Nel [[1464]] si trasferì nel bolognese e precisamente a [[Crespellano]] dove tuttora possiede proprietà terriere e l'antico castello.
 
La famiglia Garagnani è stata anche proprietaria di poderi e vigneti a Monte San Pietro (BO), nella località [[San Chierlo]], terreni ceduti nel dopoguerra alla famiglia Lambertini attuale produttrice del [[Bonzarone]] con la cantina storica di [http://www.bonzara.it Tenuta Bonzara].
 
A Bologna, tra la Porta Galliera e la Porta Lame, la famiglia possedette vasti appezzamenti di terreno che furono conosciuti fin dai primi del XIX secolo col nome di "Orti Garagnani". Nella stessa città sorge il [[Palazzo Garagnani]] che venne edificato nel XVI secolo, probabilmente su disegno di [[Andrea Marchesi (architetto)|Andrea Marchesi]], detto anche il Formigine, architetto e intagliatore di origine modenese. All'interno di Palazzo Garagnani è ancora intatta una spettacolare scala barocca, risalente al [[1750]] e progettata da Giovanni Carlo Bibiena.
16 875

contributi