Differenze tra le versioni di "Sistema di supporto alla condotta"

Va specificato per quali linee è progettato, altrimenti può essere confuso con l’scmt.
m (→‎Collegamenti esterni: Categoria specifica)
(Va specificato per quali linee è progettato, altrimenti può essere confuso con l’scmt.)
Etichette: Modifica da mobile Modifica da web per mobile
 
[[File:Transponder segnale partenza SSC.jpg|thumb|Transponder SSC applicato ad un segnale di partenza; [[Stazione di Carpanè-Valstagna]]]]
Il '''Sistema di supporto alla condotta''' ('''SSC''') è un insieme di dispositivi utilizzati nellasu [[Ferrovielinee italiane|retesecondarie ferroviariaa italiana]]scarso traffico (e in alcune retinon regionali)elettrificate per controllare la regolarità della condotta dei [[treno|treni]] in relazione alle informazioni restrittive dei [[Segnale ferroviario|segnali]], alla velocità e al grado di frenatura della linea e ad eventuali rallentamenti<ref name=segnaliFS>[http://www.segnalifs.it/it/sa/N_ssc.htm Segnali FS, Il sistema di supporto alla condotta.] {{webarchive|url=https://web.archive.org/web/20140308190514/http://www.segnalifs.it/it/sa/N_ssc.htm |data=8 marzo 2014 }}</ref>.
 
== Caratteristiche ==
704

contributi