Perula: differenze tra le versioni

18 byte aggiunti ,  8 mesi fa
link
Nessun oggetto della modifica
(link)
 
{{S|botanica}}
Le '''perule''' sono [[foglie]] trasformate in maniera tale da fornire protezione alle gemme delle piante. Tipiche delle [[Fanerofita|fanerofite]], le quali presentano gemme portate a più di 30 cm dal suolo. Le gemme dormienti, che sospendono il proprio accrescimento per periodi prolungati (ad esempio per tutto l'inverno), sono protette dalle loro foglie più esterne coriacee e spesso ricoperte da sostanze vischiose o da peli (le perule appunto). Al termine della stagione di quiescenza (ad esempio con l'arrivo della primavera) le perule si aprono e cadono, lasciando cicatrici sull'asse della gemma nel loro punto di inserzione e permettendo lo sviluppo della gemma stessa, che può dunque dare origine a un germoglio.
 
Le gemme dormienti, che sospendono il proprio accrescimento per periodi prolungati (ad esempio per tutto l'inverno), sono protette dalle loro foglie più esterne coriacee e spesso ricoperte da sostanze vischiose o da peli (le perule appunto). Al termine della stagione di quiescenza (ad esempio con l'arrivo della primavera) le perule si aprono e cadono, lasciando cicatrici sull'asse della gemma nel loro punto di inserzione e permettendo lo sviluppo della gemma stessa, che può dunque dare origine a un germoglio.<br>
Ben rappresentate nelle aree a clima caldo e con buona disponibilità idrica.