Differenze tra le versioni di "Dito Šanidze"

m (Bot: accenti)
 
Nel 1968 giunse secondo ai Campionati nazionali sovietici con 370 kg. nel totale su tre prove. Fu convocato ai successivi Campionati europei di Leningrado, dove ottenne la medaglia d'argento con 367,5 kg. nel totale, dietro al polacco Mieczysław Nowak.
 
Nello stesso anno partecipò alle [[Sollevamento pesi ai Giochi della XIX Olimpiade - Pesi piuma|Olimpiadi di Città del Messico]], le cui competizioni di sollevamento pesi valevano anche come Campionati mondiali. Qui Šanidze seppe migliorare le proprie prestazioni e riuscì a vincere un'altra medaglia d'argento con 387,5 kg. nel totale, alle spalle del giapponese campione olimpico uscente [[Yoshinobu Miyake]] (392,5 kg.) e davanti a [[Yoshiyuki Miyake]] (385 kg.), fratello del campione olimpico.
 
Nel 1969 vinse la medaglia di bronzo ai Campionati mondiali di Varsavia con 380 kg. nel totale, battuto da Yoshiyuki Miyake e dal bulgaro Mladen Kučev. Questi Mondiali erano validi anche come Campionato europeo, per il quale Šanidze vinse la medaglia d'argento.
Utente anonimo