Gil Eanes: differenze tra le versioni

23 byte aggiunti ,  9 mesi fa
nessun oggetto della modifica
Nessun oggetto della modifica
Nessun oggetto della modifica
}}
 
Fu il primo europeo dell'era moderna a superare il [[capoCapo Bojador]] nel [[1434]] al suo quindicesimo tentativo dopo 10 anni, dissipando la [[leggenda]], il terrore e la superstizione associata a questo promontorio in [[Europa]]. Si ipotizzavano [[mostri marini]] che impedivano il passaggio e distruggevano le navi. Con il doppiaggio del capo Bojador, Gil Eanes fu l'artefice inconsapevole dell'inizio dell'epoca delle "grandi scoperte".
 
Probabilmente originario di [[Lagos (Portogallo)|Lagos]] ([[Portogallo]]), Gil Eanes fu spinto da [[Enrico il Navigatore]] a tentare la prodezza dell'attraversamento di Capo Bojador L'impresa servì poi a rinforzare il ruolo del Portogallo come potenza marittima. Il Re lo ricompensò con armi e un buon matrimonio.
 
Nel [[1446]] partì per esplorare la costa dell'attuale [[Mauritania]] e per combattere i musulmani che cercavano di impedire le avanzate delle navigazioni portoghesi grazie alla pirateria, tramite la cui pratica riuscivano a ottenere un gran numero di schiavi. A metà del viaggio dovette però fare ritorno per via del mal tempo, e da questo momento non si hanno più dati biografici riguardanti altri viaggi o esplorazioni.