Diocesi di Salamanca: differenze tra le versioni

aggiorno
m (→‎Territorio: refuso)
(aggiorno)
|immagine=Fachada norte de la Catedral Nueva de Salamanca.jpg
|titolo=[[vescovo]]
|titolare=[[Carlos López Hernández]]
|nomina=[[José Luis Retana Gozalo]]
|emeriti=
|emeriti=[[Carlos López Hernández]]
|vicario=Florentino Gutiérrez Sánchez
|vicario=
|stato=Spagna
|ritoliturgico=[[rito romano|romano]]
[[File:20060706-Alba de Tormes Iglesia de San Juan de la Cruz.jpg|thumb|upright=1.3| Chiesa di san Giovanni della Croce, Alba de Tormes]]
 
La '''diocesi di Salamanca''' (in [[lingua latina|latino]]: ''Dioecesis Salmantina'') è una sede della [[Chiesa cattolica in Spagna]] [[Diocesi suffraganea|suffraganea]] dell'[[arcidiocesi di Valladolid]]. Nel [[2017]] contava 263.533 battezzati su 281.353 abitanti. ÈLa rettasede dalè vacante, in attesa che il [[vescovo eletto]] [[CarlosJosé LópezLuis HernándezRetana Gozalo]] ne prenda possesso.
 
==Territorio==
 
Il 4 luglio [[1857]] è diventata suffraganea dell'[[arcidiocesi di Valladolid]].
 
Dal 15 novembre [[2021]] è unita ''[[in persona episcopi]]'' alla [[diocesi di Ciudad Rodrigo]].
 
==Cronotassi dei vescovi==
* Mauro Rubio Repullés † (7 luglio [[1964]] - 12 maggio [[1995]] ritirato)
* [[Braulio Rodríguez Plaza]] (12 maggio [[1995]] - 28 agosto [[2002]] nominato arcivescovo di [[Arcidiocesi di Valladolid|Valladolid]])
* [[Carlos López Hernández]], dal (9 gennaio [[2003]] - 15 novembre [[2021]] ritirato)
* [[José Luis Retana Gozalo]], dal 15 novembre [[2021]]
 
==Statistiche==