Differenze tra le versioni di "Alberico Gentili"

Fix
Etichette: Modifica da mobile Modifica da web per mobile Modifica da mobile avanzata
(Fix)
Etichette: Modifica da mobile Modifica da web per mobile Modifica da mobile avanzata
}}
Tuttora è l'unico italiano ad aver ricoperto il titolo di ''Regius professor'' di [[diritto civile]]<ref>{{cita libro|autore=Ulmen|autore2=Carl Schmitt|anno=2006|titolo=The Nomos of the Earth in the International Law of Jus Publicum Europaeum|città=Londra|editore=Telos Press|ISBN=978-0230219229}}</ref> all'[[Università di Oxford]] per 21 anni<ref name="MacMillan">{{cita libro|autore=Vaughan|autore2=Ken MacMillan|anno=2011|titolo=The Atlantic Imperial Constitution: Center and Periphery in the English Atlantic World|città=Londra|editore=Palgrave Macmillan|ISBN=978-0230111745}}</ref>
{{citazione|Non più armi, non più guerra. Amore e pace all'umanità.<ref>{{Cita libro|autore=Ermelinda Gazzera|titolo=Santo Ginesio et lo suo antiquo archivio, sec. XII-sec. XVIII|editore=Stab. tipografico "Francesco Filelfo"|città=Tolentino|anno=1915|cid=Gazzera, 1915}}</ref>}}
Si affermò nell'[[Epoca elisabettiana|Inghilterra elisabettiana]] come uno stimato giurista e figura di rilievo, ma anche controversa, del pensiero giuridico europeo.<ref name=DBI>{{cita|A. De Benedictis Dizionario Biografico degli Italiani}}.</ref> Fu considerato come uno dei "padri della giurisprudenza internazionale" e il primo scrittore del [[diritto pubblico]]. Scrisse numerosi libri, che contengono importanti contributi alle dottrine giuridiche e comprendono anche teorie teologiche e letterarie<ref>{{cita|D. Panizza}}.</ref>.
 
==Biografia==
3 483

contributi