Differenze tra le versioni di "Pavia"

1 249 byte aggiunti ,  1 mese fa
m
→‎Economia: ho inserito nuovi dati
m (→‎Media: C'è già una voce apposita sull'argomento)
m (→‎Economia: ho inserito nuovi dati)
Nel settore dell'[[artigianato]] sono molto diffuse e rinomate la produzione [[artigianato|artigianale]] di attrezzi agricoli e la lavorazione del metallo.<ref name="Aci">{{cita libro | titolo=Atlante cartografico dell'artigianato | editore=A.C.I. | città=Roma | anno=1985 | volume=1 | p= 14}}</ref>
Inoltre sono significative le lavorazioni del [[ferro battuto]] finalizzata agli edifici pubblici, quella della [[ceramica]] e della [[porcellana]].
 
=== Industria ===
La città conobbe un forte sviluppo dell’industria a partire dagli anni’80 dell’Ottocento, tanto che ospitò anche stabilimenti di importanza nazionale, come la [[Necchi]] o la prima grande fabbrica italiana di seta artificiale e tessuti sintetici, la [[SNIA|Snia Viscosa]], sorta nel 1905. Nel 1951 quasi il 27% della forza lavoro di Pavia era addetta al settore industriale<ref>{{Cita web|url=http://archivio.comune.pv.it/museicivici/pdf/annali28/43%20Brusa.pdf|titolo=L’industria pavese. Storia, economia, impattoambientale}}</ref>. A partire dagli anni ’70 del XX secolo la città subì una repentina [[deindustrializzazione]] che portò alla chiusura di molte aziende, soprattutto quelle del settore chimico e meccanico, mentre conobbero sviluppo quelle legate al settore alimentare<ref>{{Cita web|url=https://www.assolombarda.it/presidente/le-aziende-e-il-territorio/il-territorio-di-pavia|titolo=Il territorio di Pavia}}</ref>, come la [[Riso Scotti]], e quelle legate alla filiera del [[packaging]]<ref>{{Cita web|url=https://www.lombardiaspeciale.regione.lombardia.it/wps/portal/LS/Home/News/Dettaglio-News/2018/05-maggio/cresce-pavia-business-packaging|titolo=Cresce a Pavia il business del packaging}}</ref>.
 
== Infrastrutture e trasporti ==
3 622

contributi