Pavia: differenze tra le versioni

102 byte aggiunti ,  7 mesi fa
nessun oggetto della modifica
Nessun oggetto della modifica
Nessun oggetto della modifica
'''Pavia''' ([[Alfabeto fonetico internazionale|IPA]]: {{IPA|[pa'vi:a]}}, {{Link audio|It-Pavia.ogg|<small>pronuncia</small>}}; {{IPA|[pɐ'vi:ɐ]}} in [[dialetto pavese]]) è un [[Comune (Italia)|comune italiano]] di {{formatnum:70941}} abitanti<ref name="template divisione amministrativa-abitanti" />, [[capoluogo di provincia|capoluogo]] della [[provincia di Pavia|provincia omonima]] in [[Lombardia]].
 
Posta lungo la [[Via Francigena]]<ref>{{Cita web|url=https://www.viefrancigene.org/it/resource/poi/pavia/|titolo=Pavia}}</ref> e sulle rive del [[Ticino (fiume)|fiume Ticino]], poco a nord dalla confluenza di quest'ultimo nel [[Po]], la città affonda le sue origini all'epoca delle [[tribù]] [[Gallia|galliche]]; successivamente divenne ''[[municipio (storia romana)|municipium]]'' [[storia romana|romano]] con il nome di ''[[Storia di Pavia#Ticinum|Ticinum]]''. Nel [[Medioevo]] fu (insieme a [[Ravenna]] e [[Verona]]) una delle sedi regie del [[Regno ostrogoto|regno Ostrogoto]], fu [[capitale (città)|capitale]] per due secoli del [[Regno longobardo]] e poi, dal 774 al 1024<ref>{{Cita web|url=https://www.academia.edu/4311218/Pavia_Vestigia_di_una_Civitas_altomedievale|titolo=Pavia: Vestigia di una Civitas altomedievale}}</ref>, capitale del [[Regno d'Italia (Sacro Romano Impero)|Regno Italico]], dal 1365 al 1413 ospitò la corte [[Visconti|viscontea]] e dal 1361 è sede di un'[[Università degli Studi di Pavia|università]].
 
Le origini antiche e un passato storico di rilievo hanno lasciato in eredità a Pavia un ragguardevole patrimonio artistico: fra le principali attrazioni turistiche si annoverano il [[Castello Visconteo (Pavia)|Castello Visconteo]], la [[basilica di San Pietro in Ciel d'Oro]], la [[Pinacoteca Malaspina]], il [[Duomo di Pavia|Duomo]], la [[basilica di San Michele Maggiore]] e il [[Ponte Coperto di Pavia|Ponte coperto]]. La città è inoltre il capoluogo di una [[Provincia di Pavia|provincia]] dedita soprattutto all'[[agricoltura]], in particolare a [[viticoltura]], [[risicoltura]] e [[cerealicoltura]], mentre molto più contenuto è il peso del settore industriale. Pavia è inserita nel [[parco del Ticino]] e all'interno dei confini comunali si trovano alcuni boschi<ref>{{Cita web|url=https://www.comune.pv.it/site/home/aree-tematiche/ambiente-e-rifiuti/ambiente.html|titolo=Ambiente}}</ref> testimoni della grande foresta che un tempo ricopriva la [[Pianura Padana]].
Utente anonimo