Emilio Fantin: differenze tra le versioni

nessun oggetto della modifica
Nessun oggetto della modifica
Etichette: Modifica da mobile Modifica da web per mobile
Nel 1994 a Bologna condivide uno studio insieme ad altri artisti (Francesco Bernardi, [[Gianni Gosdan]], [[Eva Marisaldi]]), 'L'atelier senza pennelli – La Casa Mentale', intorno a cui gravitavano anche giovani artisti bolognesi.
 
È membro del progetto Lu Cafausu assieme agli artisti Luigi Negro, Giancarlo Norese, Cesare Pietroiusti e recentemente anche con Luigi Presicce, con gli stessi cura e dirige la Fondazione Lac O Le Mon.
Nel 2003 ha partecipato alla mostra [[Arte Pubblica in Italia: lo spazio delle relazioni]] curata da [[Anna Detheridge]] presso [[Cittadellarte]] - Fondazione Pistoletto a Biella.
 
== Opere ==
1

contributo