Adolescenza: differenze tra le versioni

m
evasione del blocco
Etichette: Annullato Modifica da mobile Modifica da web per mobile
m (evasione del blocco)
Etichetta: Rollback
Quando inizia la pubertà si avvertono già alcuni cambiamenti nell’atteggiamento, nel comportamento e nel carattere del ragazzo e della ragazza. Anche a livello fisico si notano i segni esteriori delle modificazioni dell’assetto ormonale. Nelle femmine vi è l’aumento delle dimensioni dell’areola e del volume del seno, per ipertrofia del tessuto ghiandolare e connettivo. Si modifica la vulva e si sviluppano e colorano le piccole labbra. Compare la peluria che interessa inizialmente il pube e poi si diffonde nella zona inguinale e ascellare.<ref>{{Cita libro|autore=Marcelli D., Braconnier A.|titolo=Psicopatologia dell'adolescente|anno=1994|editore=Masson S.P.A.|città=Milano|p=|pp=5-6}}</ref>
 
Le rapide modificazioni ormonali portano, tra gli altri, cambiamenti nello sviluppo corporeo: il cosiddetto “scatto di crescita”, per cui le ragazze ed i ragazzi nel giro di qualche mese si allungano notevolmente. Si chiama “scatto di crescita” per le caratteristiche d’impetuosità. L’aumento della statura e del peso non avviene in modo graduale come avveniva nell’infanzia, ma si manifesta in modo rapido e massiccio. Lo scatto di crescita nelle femmine è di {{m|7,5|ul=cm}} il primo anno e di {{m|5,5|u=cm}} il secondo anno. Nei maschi lo scatto di crescita è in media di {{m|8,5|u=cm}} il primo anno e di {{m|6,5|u=cm}} il secondo anno dello sviluppo puberale.<ref>{{Cita libro|autore=Marcelli D., Braconnier A.|titolo=Psicopatologia dell'adolescente|anno=1994|editore=Masson S.P.A.|città=Milano|pp=6-7}}</ref> Nella ragazza avvengono le prime mestruazioni ''(il menarca),'' e nel maschio le prime eiaculazioni. Questi eventi dovrebbero essere preparati ed accompagnati da un dialogo in cui i genitori o gli educatori pongano l’accento non solo sugli aspetti igienici o fisiologici legati alla maturazione sessuale, ma anche sugli aspetti sociali, morali ed etici, poiché le mestruazioni nelle ragazze e l’eiaculazione nei maschi sono indici dell’attività fisiologica delle ovaie, dell’utero e dei testicoli e stanno ad indicare la presenza della fertilità e quindi della possibilità di diventare madre se si è stata fecondata o padre se si feconda.<ref name="L'educazione negata 2005" />
 
Questi eventi dovrebbero essere preparati ed accompagnati da un dialogo in cui i genitori o gli educatori pongano l’accento non solo sugli aspetti igienici o fisiologici legati alla maturazione sessuale, ma anche sugli aspetti sociali, morali ed etici, poiché le mestruazioni nelle ragazze e l’eiaculazione nei maschi sono indici dell’attività fisiologica delle ovaie, dell’utero e dei testicoli e stanno ad indicare la presenza della fertilità e quindi della possibilità di diventare madre se si è stata fecondata o padre se si feconda.<ref name="L'educazione negata 2005" />
 
=== Il rapporto con il proprio corpo ===
28 083

contributi