Discussione:Pericope dell'adultera: differenze tra le versioni

:::::Scusami, parliamo di un brano che è incluso in un vangelo canonico, e l'autenticità non sarebbe il problema centrale? Quale sarebbe, allora? Perché sostieni un incipit in cui si parla ripetutamente della canonicità di un brano che fa parte di un vangelo canonico? --[[Utente:MassimoDellaPena|MassimoDellaPena]] ([[Discussioni utente:MassimoDellaPena|msg]]) 11:23, 1 gen 2022 (CET)
::::::No, il contenuto è più rilevante dell'appartenenza al testo originario di Giovanni e giustamente è esposto, seppure in modo succinto, nel primo capoverso dell'incipit. Prima che per sostenere questo o quell'incipit, sono qui per trovare insieme come migliorarlo, se possibile. E per incominciare un dialogo sereno, mi preme che sia riconosciuto che non sono autore di strani panini per sostenere a tutti i costi un'idea. L'importante per me è che emerga la storia della pericope: le sue origini, il suo accoglimento nel Vangelo di Giovanni e anche le risultanze della critica attuale. In fondo si tratta di esporre dei fatti, no? --<span style="font-family:Luminari">[[Utente:Avemundi|A<small>VE</small>M<small>VNDI</small>]]</span> [[discussioni utente:Avemundi|✉]] 09:23, 3 gen 2022 (CET)
:::::::Il punto è che ''non'' appartiene al «testo originario» del ''Vangelo secondo Giovanni''. Il fatto rilevante di questo brano è che ''non è originale'', cosa che tu nascondi all'interno del "panino" e che, stando al consenso attuale, non è una cosa accettata. --[[Utente:MassimoDellaPena|MassimoDellaPena]] ([[Discussioni utente:MassimoDellaPena|msg]]) 09:53, 3 gen 2022 (CET)
2 960

contributi