Renato Pareti: differenze tra le versioni

+ NN e spazi
(Ho eliminato il riferimento alla presunta collaborazione con Jovanotti, di cui non v'è traccia sui dischi ufficiali.)
(+ NN e spazi)
{{NN|Musica|Gennaio 2022}}
{{Artista musicale
|nome = Renato Pareti
}}
 
== Biografia ==
È anche uno dei compositori di musiche per altri artisti e [[produttore discografico]] di [[cantanti]] ([[Ornella Vanoni]], [[Fiorella Mannoia]]) [[gruppi musicali]] ([[I Nuovi Angeli]] e [[Homo Sapiens (gruppo musicale)|Homo Sapiens]], per cui ha scritto ''Tornerai tornerò''), ma anche di canzoni per lo Zecchino d'Oro: "Il topo con gli occhiali", "Tito e Tato", "Monta in mountain bike", "Silenzio" e tante altre. Ha costituito un lungo sodalizio artistico con [[Roberto Vecchioni]] come produttore dei suoi primi tre album, inclusa ''[[Luci a San Siro]]''.
 
Ha avuto anche esperienze nel [[cinema]], in particolare collaborando con l'attore e regista [[Carlo Verdone]].
 
== Altre collaborazioni ==
* Con Roberto Vecchioni scrive l'[[inno]] dell'{{Calcio Inter|N}}, ''Interspaziale'', cantato dal calciatore [[Mario Bertini]] ([[1971]])
* Sempre nel 1971 produzione di ''[[Parabola (Roberto Vecchioni)|Parabola]]'', primo album di Roberto Vecchioni
* Corista in ''Teo and friends'' di [[Cristina D'Avena]] e ''Faccio festa'' di [[Paolo Belli]]
 
== Partecipazioni a eventi musicali ==
*[[Un disco per l'estate 1971]] (come autore, insieme ad Andrea Lo Vecchio, della musica della canzone ''Donna felicità'', dei [[Nuovi Angeli]]; testo di Roberto Vecchioni)
*[[Un disco per l'estate 1972]] (come autore della musica del brano ''Mister amore'', cantato da [[Tony Dallara]]; testo di Roberto Vecchioni)
 
=== 33 giri ===
 
*[[1973]]: ''[[Dal mio lontano]]'' ([[Ducale]], DUC 8)
*[[1974]]: ''[[Stagione di passaggio]]'' ([[Polydor]], 2448 030)
 
=== CD ===
 
*[[1997]]: ''[[Il meglio di Renato Pareti]]'' ([[DV More Records]])
*[[2002]]: ''[[Vita d'autore]]'' ([[Schattdecor]])
 
=== 45 giri ===
 
*[[1972]]: ''[[Il pudore che era il mio vestito/Ritratto di Eva]]'' ([[Ducale]])
*[[1973]]: ''[[La mosca... e intanto fanno il bagno a Cesenatico/Notti grandi e blu]]'' (Ducale, DUC 241)
*[[1990]]: ''[[Sopravvissuti/Sesso che voli]]'' ([[7 Mari]]/[[Dischi Ricordi]])
 
=== Canzoni per bambini ===
 
Renato Pareti ha composto anche le musiche per canzoni su testi del collega Vittorio Sessa Vitali destinate a bambini e segnatamente allo [[Zecchino d'Oro]]. Le sue partecipazioni sono state contrassegnate da una vittoria, un secondo posto ed un terzo posto {{cn|ma in alcuni casi gli arrangiamenti sono di Max Longhi}}. Queste le canzoni che ha composto:
 
===Testo Testi ===
*''Tenerotto, Grigiolino, Ruvidone'' ({{bandiera|Turchia|nome}}, 1996) (testo originale: Nevit Kodallı)
 
=== Musica ===
*''Monta in mountain bike'' (1991) (scritta da Vittorio Sessa Vitali)
*''Baraba Ciccì e Coccò'' (1992) (scritta da Vittorio Sessa Vitali)
*''Chi lo dice che'' (2018) (scritta da Vittorio Sessa Vitali)
 
== Filmografia ==
*''[[Il futuro è donna]]'' (1984, di [[Marco Ferreri]], come autore con [[Sergio Menegale]] della [[colonna sonora]])
*''[[Maledetto il giorno che t'ho incontrato]]'' (1992)
 
== Opere ==
 
*''Nudo sto cercando'' (1990)
*''Colori e sapori di Rosate'' (1996, dedicato al comune di [[Rosate]], in cui vive)
 
== Bibliografia ==
 
* Autori Vari (a cura di [[Gino Castaldo]]), ''Dizionario della canzone italiana'', ed. Curcio, 1990; alla voce ''Pareti, Renato''
* Eddy Anselmi, ''Festival di Sanremo. Almanacco illustrato della canzone italiana'', [[Panini (azienda)|edizioni Panini]], Modena, alla voce ''Pareti Renato''
* Matteo Orsucci - Roberto Vecchioni "L'uomo che si gioca il cielo a dadi" . Aliberti Editore, 2009
 
== Collegamenti esterni ==
*{{Collegamenti esterni}}
*[https://myspace.com/renatopareti2007 Pagina di Renato Pareti] su [[MySpace]]
4 593

contributi