Yu degli spettri: differenze tra le versioni

m
riorganizzazione sezioni
(sistemazione anime)
m (riorganizzazione sezioni)
{{Citazione|E non dimenticatevi... che sono già morto una volta!|Yusuke Urameshi, alla fine di ogni anticipazione nella seconda stagione dell'anime.}}
{{nihongo|'''''Yu degli spettri'''''|幽☆遊☆白書|Yū Yū Hakusho|"[[Libro bianco]] sui fantasmi"}} è un [[manga]] scritto e disegnato da [[Yoshihiro Togashi]], pubblicato sul [[Periodico|magazine]] ''[[Shōnen Jump|Weekly Shōnen Jump]]'' dal [[1990]] al [[1994]]; la serie è composta da 175 capitoli raccolti in 19 [[tankōbon]]. Dal manga sono stati tratti una serie [[anime]]<ref>Trasmessa in Italia inizialmente col titolo ''Yu Yu'', e in seguito con quello originale ''Yu Yu Hakusho''.</ref> di 112 puntate suddivise in quattro stagioni e due lungometraggi d'animazione.
 
== Storia editoriale ==
Il fumetto, dopo la pubblicazione ad episodi su ''Weekly Shōnen Jump'', è successivamente stato pubblicato in 19 [[tankōbon]]. In Giappone è stato ristampato in edizione Deluxe, e grazie al nuovo formato l'autore ha potuto ritoccare alcune tavole.
 
A partire dal mese di maggio 2007, con cadenza prima quindicinale e poi mensile, la casa editrice Star Comics ha pubblicato i cinque volumi degli [[anime comic]]. I primi tre numeri contengono la trasposizione cartacea dei due film, mentre gli ultimi due dal titolo ''Yu degli spettri - Perfect Files'' contengono episodi inediti, schede dei personaggi, interviste con i doppiatori, una piccola enciclopedia terminologica e degli schizzi preparatori ([[settei]] in giapponese).
 
Una prima pubblicazione, in Italia, è iniziata nel luglio del [[1998]], all'interno della testata contenitore ''Express'' della [[Star Comics]], ma la serie non fu edita per intero, a causa della chiusura della testata stessa nel settembre del 2000; un mese dopo, il medesimo editore ripropose dall'inizio il manga, pubblicandolo per intero, questa volta, nella collana ''Zero'', con l'ultima uscita avvenuta nell'aprile del 2002<ref>{{cita web|url=http://www.mangadb.it/showmanga.php?idmanga=110|titolo=Yu degli spettri|sito=Manga DB|accesso=12 luglio 2018|urlarchivio=https://web.archive.org/web/20120505071855/http://www.mangadb.it/showmanga.php?idmanga=110|dataarchivio=5 maggio 2012}}</ref>.
 
== Trama ==
Dopo la vittoria del torneo, i protagonisti, dovranno combattere contro potenti demoni, capeggiati da Shinobu Sensui, che vogliono distruggere l'umanità, e infine lo stesso Yusuke, creerà un torneo che unificherà il mondo dei demoni (finora formato da tre regni) e sancirà l'unico re, in cui vengono ribaltati tutti i punti di riferimento del bene e del male fino a quel momento stabiliti.
 
== CaratterizzazioneAmbientazione ==
* '''Mondo umano''' (''Ningenkai''): è il mondo dove si svolge la prima parte della storia.
* '''Mondo degli spiriti''' (''Reikai''): l'aldilà sia per i demoni che per gli umani, in esso le anime vengono smistate tra Paradiso e Inferno.
|}
 
== MangaMedia ==
=== VolumiManga ===
Il fumetto, dopo la pubblicazione ad episodi su ''Weekly Shōnen Jump'', è successivamente stato pubblicato in 19 [[tankōbon]]. In Giappone è stato ristampato in edizione Deluxe, e grazie al nuovo formato l'autore ha potuto ritoccare alcune tavole.
 
A partire dal mese di maggio 2007, con cadenza prima quindicinale e poi mensile, la casa editrice Star Comics ha pubblicato i cinque volumi degli [[anime comic]]. I primi tre numeri contengono la trasposizione cartacea dei due film, mentre gli ultimi due dal titolo ''Yu degli spettri - Perfect Files'' contengono episodi inediti, schede dei personaggi, interviste con i doppiatori, una piccola enciclopedia terminologica e degli schizzi preparatori ([[settei]] in giapponese).
 
Una prima pubblicazione, in Italia, è iniziata nel luglio del [[1998]], all'interno della testata contenitore ''Express'' della [[Star Comics]], ma la serie non fu edita per intero, a causa della chiusura della testata stessa nel settembre del 2000; un mese dopo, il medesimo editore ripropose dall'inizio il manga, pubblicandolo per intero, questa volta, nella collana ''Zero'', con l'ultima uscita avvenuta nell'aprile del 2002<ref>{{cita web|url=http://www.mangadb.it/showmanga.php?idmanga=110|titolo=Yu degli spettri|sito=Manga DB|accesso=12 luglio 2018|urlarchivio=https://web.archive.org/web/20120505071855/http://www.mangadb.it/showmanga.php?idmanga=110|dataarchivio=5 maggio 2012}}</ref>.
 
==== EpisodiVolumi ====
{{Volume Manga
|posizione template = testa
}}
 
=== Anime ===
=== Episodi ===
{{vedi anche|Episodi di Yu Yu Hakusho}}
Gli episodi sono suddivisi in quattro archi narrativi:
In [[Italia]] l'[[anime]] è stato trasmesso inizialmente da [[LA7]] dal 25 giugno 2001, che ha proposto solamente i primi due archi con il titolo ''Yu Yu'', e successivamente ripreso da [[MTV (Italia)|MTV]] con gli episodi inediti, trasmessi dal 1º febbraio 2006 con il titolo ''Yu Yu Hakusho: Ghost Fighters''. Esistono due edizioni della versione home video: una distribuita nelle edicole da [[De Agostini]] in 38 uscite che presenta tutti gli episodi col titolo ''Yu Yu Hakusho - Ghost Files'', e un'altra per i negozi edita da [[Yamato Video]] che raccoglie in 5 cofanetti la sola prima serie e un box con i restanti episodi. Dal 22 dicembre 2021 viene trasmesso su [[Italia 2]] per la prima volta in versione rimasterizzata con il titolo ''Yu Yu Hakusho: Ghost Files''<ref>{{Cita web|url=https://www.animeclick.it/news/92980-yu-yu-hakusho-la-serie-anime-arriva-a-sorpresa-su-italia-2|titolo=Yu Yu Hakusho: la serie anime arriva a sorpresa su Italia 2|autore=Associazione NewType Media|sito=AnimeClick.it|lingua=it|accesso=2021-12-12}}</ref>.
 
==== Colonna sonora ====
La colonna sonora sia dell'anime sia dei film di ''Yu degli spettri'' è stata composta da [[Yusuke Honma]].
 
Nell'ultimo episodio viene usata la sigla iniziale.
 
=== Lungometraggi ===
* '''''[[Yu Yu Hakusho - Il sigillo d'oro]]''''' (''Yu Yu Hakusho - The Movie'') (1992 - doppiato e distribuito in Italia nel primo DVD della serie distribuito da [[De Agostini]] nel [[2007]])
* {{nihongo|'''''[[Yu Yu Hakusho - I guerrieri dell'inferno]]'''''|幽★遊★白書: 冥界死闘篇・炎の絆|Yū Yū Hakusho: Meikai Shitō Hen - Honō no Kizuna}} (1994 - doppiato in italiano e distribuito da [[Yamato Video]]. È stato trasmesso in prima visione TV da [[MTV (Italia)|MTV Italia]] durante la MTV Anime Week 2006)
 
=== Videogiochi ===
I personaggi di "Yu degli spettri" compaiono spesso in videogiochi crossover tra tutte le proprietà di [[Weekly Shōnen Jump]]. Difatti Yusuke, Hiei e Toguro minore compaiono come personaggi giocabili in ''[[J-Stars Victory Vs]]'' e in ''[[Jump Force]]''.