Utente:Fabiolx26/Sandbox3: differenze tra le versioni

nessun oggetto della modifica
mNessun oggetto della modifica
Nessun oggetto della modifica
Prima delle elezioni, venivano istituite per ogni suddivisione amministrativa delle commissioni elettorale formate da rappresentanti del PCUS, dei sindacati, del Komsomol, delle cooperative e di altre organizzazioni pubbliche, dei collettivi di lavoro e delle forze armate.<ref>{{Cita|Закон ВС СССР от 06.07.1978|Статья 25}}.</ref>
 
Entro cinque giorni dalla convocazione delle elezioni, il Presidium del Soviet Supremo doveva approvare la composizione della Commissione elettorale centrale, formata da un presidente, un vicepresidente, un segretario e 26 membri.<ref>{{Cita|Закон ВС СССР от 06.07.1978|Статья 26}}.</ref> A loro volta venivano create commissioni elettorali per il Soviet delle Nazionalità (approvate dai Presidium dei Soviet supremi locali) e per il Soviet dell'Unione, nonché commissioni a livello di circoscrizioni e seggi.<ref>{{Cita|Закон ВС СССР от 06.07.1978|Статья 24-29}}.</ref>
 
==== Liste degli elettori ====
 
=== Selezione dei candidati ===
Il processo di selezione dei candidati a deputati del Soviet Supremo dell'URSS iniziava dieci giorni dopo l'indizione delle elezioni e terminava 30 giorni prima delle elezioni.<ref>{{Cita|Закон ВС СССР от 06.07.1978|Статья 38}}.</ref> Fino al 1988, la Costituzione sovietica stabiliva che il diritto di nominare candidati per i deputati apparteneva alle organizzazioni operaie, al PCUS, ai sindacati, al [[Komsomol]], alle cooperative e ad altre organizzazioni pubbliche, ai collettivi di lavoro, nonché alle riunioni del personale militare nelle forze armate.<ref>{{Cita|Конституция СССР 1936|p. 33, статья 141§2}}; {{Cita|Конституция СССР 1977|p. 27, статья 100}}.</ref><ref name=":0">{{Cita|Закон ВС СССР от 06.07.1978|Статья 9 и 38}}.</ref> Per essere eletti al Soviet Supremo dell'URSS era necessario aver compiuto 21 anni.<ref>{{Cita|Конституция СССР 1977|pp. 26-27, статья 96§2}}.</ref>
 
LeI elezionicandidati venivano precedutenominati daall'interno di riunioni die assemblee degli elettori nei collegi elettorali.<ref>{{Cita|Закон cheВС nominavanoСССР iот candidati06.07.1978|Статья 38 и deputati40}}.</ref> Ai cittadini e alle organizzazioni pubbliche veniva garantita una discussione sulle qualità dei candidati e il diritto di fare una campagna elettorale nelle riunioni, sulla stampa, in televisione e alla radio.<ref name=":0">{{Cita|Закон ВС СССР от 06.07.1978|Статья 9}}.</ref> Nelle riunioni pre-elettorali, gli elettori fornivano anche istruzioni ai loro candidati deputati.<ref name=":0">{{Cita|Закон ВС СССР от 06.07.1978|Статья 9}}.</ref>
 
Di norma, in una circoscrizione venivanoveniva nominati 1 o 2due candidati. Se c'erano due candidati, uno avrebbe rappresentato i vertici dell'URSS (segretario generale del Comitato centrale del PCUS, presidente del Consiglio dei ministri, uno dei ministri o segretari del Comitato centrale del PCUS) e l'altro sarebbe stato unoun qualsiasicandidato dei candidati localilocale (capo del comitato regionale locale del PCUS, Eroe locale del lavoro socialista o capo della produzione, ecc.).<ref>Пример{{Cita статьи,pubblicazione|data=29 посвященнойdicembre выдвижению кандидатов в депутаты ВС: [http://sun.tsu.ru/mminfo/2012/000024359/1978/1978_298.pdf |titolo=Народ выбирает лучших // |rivista=Красное Знамязнамя (орган Томского комитета КПСС и областного Совета народных депутатов), 29 декабря 1978 года, № |numero=298, с. |p=1|url=http://sun.]tsu.ru/mminfo/2012/000024359/1978/1978_298.pdf}}</ref> Successivamente, uno dei candidati ritirava la sua candidatura.
 
=== Votazioni ===