Premio della Critica del Festival della canzone italiana "Mia Martini": differenze tra le versioni

Corsivi (parziali), spazi
m (WPCleaner v2.04 - Fixed using WP:CW (Wikilink uguali alla propria descrizione))
(Corsivi (parziali), spazi)
[[File:Festival di Sanremo 1989 - Mietta, Mia Martini, Paola Turci.jpg|thumb|Da sinistra: [[Mietta]], [[Mia Martini]] — alla cui memoria sarà intitolato il riconoscimento dal 1996 — e [[Paola Turci]] posano con i Premi della Critica vinti al [[Festival di Sanremo 1989]].]]
 
Il '''Premio della Critica del Festival della Canzone Italiana "''Mia Martini"''''', originariamente solo '''Premio della Critica del Festival della Canzone Italiana''' e, più informalmente, semplicemente '''Premio della Critica''', è un riconoscimento accessorio del [[Festival di Sanremo|Festival della canzone italiana di Sanremo]]. Venne creato da tre giornalisti accreditati al Festival di Sanremo: Gio Alajmo (inviato del Gazzettino di Venezia), Cristina Berretta (inviata di ''[[Famiglia Cristiana]]''), Santo Strati (inviato della ''[[Gazzetta del Popolo]]'').
 
Assegnato ogni anno a partire dal [[Festival di Sanremo 1982|1982]], nacque come riconoscimento informale attribuito dalla stampa specializzata in sala alla canzone e all'interprete che riscuotesse un giudizio positivo di qualità da parte degli addetti ai lavori (giornalisti e critici musicali); successivamente, già dall'edizione [[Festival di Sanremo 1983|successiva]], fu istituzionalizzato e trasformato in uno dei premi conferiti nel corso del Festival.
 
== Descrizione ==
Dal [[1984]], anno dell'introduzione della competizione separata per sezioni di interpreti, anche per il Premio della Critica è stata effettuata una distinzione fra la sezione principale e quella delle nuove proposte (i cui nominativi sono spesso variati nel tempo). Soltanto nel [[1989]], il riconoscimento è stato conferito anche per la categoria "''Emergenti"''. Nel triennio che va dal [[2004]] al [[2006]], è stato assegnato un solo Premio della critica, a causa della riunificazione di tutte le sezioni in un'unica competizione.
 
Tra i numerosi interpreti che hanno ricevuto il Premio, [[Mia Martini]], [[Patty Pravo]] e [[Daniele Silvestri]] sono stati premiati tre volte nella sezione principale, [[Paola Turci]] e [[Cristiano De André]] sono stati premiati tre volte includendo anche i riconoscimenti per le sezioni secondarie e i [[Matia Bazar]], [[Fiorella Mannoia]], [[Samuele Bersani]], [[Elio e le Storie Tese]] e [[Malika Ayane]] hanno conquistato due volte il premio nella sezione principale. In diverse occasioni, il giudizio della critica si è rivelato conforme all'esito della classifica finale della competizione, sia per la sezione principale, sia per le altre.
Dal 2019 il premio consiste in una statuetta d'oro riproducente un leone alzato in piedi (simbolo della città di [[Sanremo]] e del festival) appoggiato su una [[Chiave (musica)|chiave di sol]] con dei fiori dorati nella parte sottostante.
 
== Elenco dei vincitori ==
=== Categoria principale ===
{| class="wikitable" width=75% style="font-size: 100%"
!width=6%|{{Descrizione comando|Edizione|Edizione del Festival di Sanremo}}
|}
 
=== Altre sezioni ===
[[File:MirkoeilcaneIMG 4843 (cropped).JPG|thumb|Il cantautore [[Mirkoeilcane]] con il premio vinto nel 2018]]
A partire dal [[1984]], accanto alla sezione principale del concorso ne è stata introdotta un'altra, dedicata alle nuove leve nel panorama musicale italiano. La sezione è stata definita in differenti modi: dapprima "Nuove Proposte", poi "Nuovi", poi ancora "Novità"; dal [[1998]], la sezione è stata denominata "Giovani" (con esclusione delle edizioni dal [[2009]], al [[2010]], in cui si è fatto riferimento ad essa rispettivamente come sezione "Proposte" e "Nuova generazione"). Artisti come [[Mietta]], [[Mango (cantante)|Mango]], [[Francesco Renga]], [[Arisa]], inoltre, hanno costruito, sulla scorta di questo riconoscimento, una brillante carriera artistica. [[Paola Turci]], invece, è stata premiata due volte in questa categoria nel [[1987]] e [[1988]]. Dal [[2004]] al [[2006]] e nel [[2019]], è stato conferito un unico premio per le due categorie: di fatto, la scelta del vincitore è caduta sempre su un artista della principale sezione. Nel [[1985]], nel [[2000]], nel [[2001]], ci sono stati degli ex aequo, per cui due artisti hanno ricevuto il Premio.
|}
 
== Note ==
<references/>
 
4 593

contributi