Partito Comunista dell'Ucraina: differenze tra le versioni

nessun oggetto della modifica
Nessun oggetto della modifica
Etichette: Modifica da mobile Modifica da web per mobile
Nessun oggetto della modifica
Alle [[Elezioni parlamentari in Ucraina del 2012|elezioni politiche del 2012]] il PCU ottenne un forte aumento di voti giungendo al 13,2% (+7,8%) dei consensi e 32 seggi, risultato parzialmente penalizzato nell'assegnazione dei seggi dal passaggio da un [[sistema proporzionale]] ad uno misto proporzionale-[[Sistema elettorale maggioritario|maggioritario]].
 
Alle elezioni del 2014 il PCU ha ottenuto il 3,88%, risultando quindi escluso dal parlamento. Il partito è stato ufficialmente messo al bando il 24 luglio 2015 dalla Corte Amministrativa Distrettuale di Kiev; il partito ha impungnato la sentenza della Corte davanti alla [[Corte europea dei diritti dell'uomo|Corte Europea dei Diritti dell'Uomo]].<ref>{{Cita news|url=http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2015/07/24/ucraina-bandito-partito-comunista_bd486dff-342d-4831-a9d5-6a4d6210d520.html|titolo=Ucraina, bandito partito comunista - Europa|pubblicazione=ANSA.it|data=24 luglio 2015|accesso=22 giugno 2017}}</ref><ref>{{Cita web|url=http://www.theguardian.com/world/2015/dec/18/ukraine-communist-party-ban-hysteria|titolo=Kiev has a nasty case of anti-communist hysteria|sito=the Guardian|data=2015-12-18|lingua=en|accesso=2022-01-12}}</ref>
 
== Note ==
31

contributi