Differenze tra le versioni di "Conversione della Maddalena"

nessun oggetto della modifica
{{Opera pittorica
[[Immagine:| immagine=Artemisia Gentileschi Mary Magdalene Pitti.jpg|right|thumb|250px|''La conversione della Maddalena'']]
| grandezza immagine=250px
| titolo= Conversione della Maddalena
| artista=Artemisia Gentileschi
| anno=1615-16
| tecnica=olio su tela
| altezza=146,5
| larghezza=108
| città=Firenze
| ubicazione=Galleria Palatina di Palazzo Pitti
}}
 
 
'''''La conversione della Maddalena''''' è un dipinto ad [[olio su tela]] di cm 146,5 x 108 realizzato tra il [[1615]] e il [[1616]] dalla [[pittore|pittrice]] [[italia]]na [[Artemisia Gentileschi]]. È conservato nella Galleria Palatina di [[Palazzo Pitti di Firenze|Palazzo Pitti]], a [[Firenze]].
 
==L'opera==
[[Immagine:Artemisia Gentileschi Mary Magdalene Pitti.jpg|right|thumb|250px|''La conversione della Maddalena'']]
 
La rappresentazione pittorica della Maddalena penitente e quella della conversione della Maddalena coprono uno spettro iconografico molto vasto, potendo l'artista cercare in molti modi diversi il necessario equilibrio tra la sensualità della peccatrice e la sua ascesi spirituale nel pentimento.
La tela appartiene – secondo l'opinione pressoché concorde dei critici – al periodo fiorentino ed è verisimile che l'aspetto elegante ed aristocratico della santa risenta dei gusti artistici di una Firenze che, in quegli anni, apprezzava particolarmente i modi pittorici di [[Cristofano Allori]].
 
==Collegamenti esterni==
 
* [http://www.artchive.com/artchive/G/gentileschi/gent_magdalen.jpg.html Immagine del quadro]
 
{{pittura}}
6 018

contributi