Applicazione (informatica): differenze tra le versioni

m
WPCleaner v2.04 - Fixed using WP:CW (References mancante - Collegamenti esterni senza descrizione)
Etichetta: Link a pagina di disambiguazione
m (WPCleaner v2.04 - Fixed using WP:CW (References mancante - Collegamenti esterni senza descrizione))
{{F|sistemi operativi|Luglio 2011}}
[[File:OpenOffice.org Writer.png|thumb|upright=1.3|[[Apache OpenOffice|OpenOffice.org]] Writer ([[interfaccia grafica]] o [[front-end e back-end|front end]])]]
Il termine '''applicazione''' in [[informatica]] individua un [[software]] [[installazione (informatica)|installato]] o una serie di software in fase di [[esecuzione (informatica)|esecuzione]] su un [[computer]] con lo scopo e il risultato di rendere possibile una o più funzionalità, servizi o strumenti utili e selezionabili su [[interattività|richiesta dall'utente]] tramite [[interfaccia utente]], spesso attraverso un'elaborazione a partire da un [[input]] fornito dall'utente interagendo con esso. Risultato a livello utente dalla combinazione di risorse [[software]] e rispettive risorse [[hardware]] di [[elaborazione dati|processamento]] per la loro [[esecuzione (informatica)|esecuzione]], l'installazione delle applicazioni avviene tramite store ufficiali o [[Store alternativi|alternativi]].
 
Nel caso di un [[dispositivo mobile]] il termine applicazione è sostituito più comunemente con il termine '''[[appapplicazione mobile|app]]'''.
 
==Descrizione==
* il sottosistema di [[interfaccia utente]] (o detto anche user interface o UI), scritta in un certo [[linguaggio di programmazione]] o in [[linguaggio di markup]].
* il sottosistema di logica applicativa o di elaborazione (o anche LA), scritta in un certo [[linguaggio di programmazione]].
* il sottosistema di gestione dei dati (detta anche data layer o GD), ovvero salvataggio/recupero su/da [[supporto di memoria|supporto di memorizzazione]] come ad es. [[disco rigido]] o [[Base di dati|database]].
 
=== Classificazione ===
I criteri di [[classificazione]] del software applicativo possono essere diversi, ad esempio a seconda del tipo di licenza concessa dall'autore verso il fruitore, oppure a seconda dell'uso a cui è destinato. Nel primo caso si tratta di [[software libero]] o [[software proprietario]], con tutte le ''sfumature'' intermedie.
 
* ''Desktop''. Anche definito [[software di produttività personale]] (o di ''office automation)''. Rientrano in questa categoria: [[word processorVideoscrittura|elaborazione di testi]], [[foglio di calcoloelettronico|fogli di calcolo]], presentazioni, grafica tecnica, grafica artistica, [[Ritocco fotografico|fotoritocco]], musica, agenda, [[Personal information manager|PIM]], ecc.
* ''Games''. [[videogioco|Giochi]], nel senso più ampio del termine.
* ''Education''. Applicazioni utili alle scuole di tutti i gradi, ad esempio per l'autoapprendimento
* ''Science''. Applicazioni utili nei vari campi della [[scienza applicata]], quali, ad esempio [[Intelligenza artificiale|Intelligenza Artificiale]], [[Astronomia]], [[Biologia]], [[Chimica]], ecc. È corretto notare che oggi qualsiasi disciplina scientifica dispone di applicazioni dedicate.
* ''Software development''. Sviluppo di applicazioni (ma anche di software di base), ad es. [[Integrated development environment|IDE]].
* ''Client-server''. Sono applicazioni distribuite in rete dove un [[client]] si connette ad un [[server]] per poter usufruire dei servizi associati (es. [[Base di dati|database]], [[applicazione web|applicazioni web]], ecc...)
* ''Business'' o ''Enterprise''. Grandi categorie che comprendono le cosiddette applicazioni "aziendali", suddivise in subcategorie del tipo: Financial o [[software gestionale]], [[Customer relationship management|CRM]], [[Enterprise resource planning|ERP]], [[OLAP]], [[Project management]], [[Commercio elettronico|E-Commerce]], soluzioni di tipo [[office]], [[Product Data Management]], ecc. Sotto la categoria ERP possiamo trovare le ''classiche'': contabilità, bilancio, controllo di gestione, magazzino, fornitori, clienti, produzione, vendite, marketing, personale, ecc. ossia tutti gli ambiti di gestione di una struttura operativa. Rientrano in questa categoria anche le cosiddette [[Applicazione web|applicazioni web]].
 
====La nuova generazione di applicazioni per dispositivi mobili====
 
Recentemente è iniziata a diffondersi una nuova generazione di applicazioni, quelle per [[dispositivo mobile|dispositivi mobili]]. Caratterizzate da una netta semplificazione rispetto a quelle per i tradizionali dispositivi informatici, queste nuove applicazioni vengono identificate semplicemente come [[Appapplicazione (smartphone)mobile|app]].
Da rilevare che da [[Windows 8]] e successivi, [[Microsoft]] chiama "app" i programmi e applicazioni installati tramite [[Microsoft Store (software)|Windows Store]], anche quando si tratta di dispositivi non mobili (come un ordinario PC).
 
===Interfaccia grafica===
[[File:Gnome-2.16-screenshot.png|thumb|[[Finestra (informatica)|Finestra]] informatica di [[GNOME]]]]
Tipicamente le applicazioni espongono i loro servizi all'utente attraverso un'[[interfaccia grafica]] dedicata composta tipicamente da un panel principale dell'applicazione e relative [[finestra (informatica)|finestre]] ad interattività con l'utente tramite [[mouse]] e [[tastiera (informatica)|tastiera]], pulsanti compresi in [[barra degli strumenti|barre degli strumenti]], [[menùMenu (informatica)|barra dei menù]], [[scrollbar|barra di scorrimento]] ecc. variamente disposte e spesso anche personalizzabili.
 
Nei vecchi sistemi e per applicazioni semplici si usava invece direttamente la [[shell (informatica)|shell]] testuale a [[Interfaccia a riga di comando|riga di comando]] dove a determinati dati di [[input]] venivano restituiti determinati dati in output (es. programmi di [[calcolo (matematica)|calcolo]] matematico).
 
=== Installazione ===
== Distribuzione e commercializzazione delle app ==
[[File:2016-03-22-trojita-home.png|thumb|Esempio di [[applicazione web]] per [[posta elettronica]]]]
Un'applicazione può essere sviluppata per diversi tipi di [[sistema operativo|sistemi operativi]] e non tutte sono compatibili con ogni tipo di sistema operativo; per evitare problemi di incompatibilità un'applicazione, disponibile per diversi tipi di sistemi, differisce nella propria [[estensione (fileinformatica)|estensione]], come ogni altro programma o [[file]]. Al fine di semplificare la ricerca e l'utilizzo delle applicazioni da parte di utenti anche inesperti, alcuni sistemi operativi mettono a disposizione degli appositi distributori digitali (conosciuti perlopiù con i termini [[lingua inglese|anglosassoni]] ''store'' o ''market''), traducibili in italiano con il termine "negozio", ma sono disponibili anche altri canali, quali negozi fisici dove vengono venduti tramite supporti di varia natura o tramite [[Internet]].
 
=== Riscattare un codice o un buono ===
Da quando si sono diffuse le licenze software di tipo [[Distribuzione digitale|ESD]] (cioè in formato digitale) o il software è utilizzato in modalità [[Software as a service|SaaS]], esiste la possibilità di riscattare un codice (prodotto) o un [[buono regalo]]. In pratica, in questo caso, tramite la procedura di riscatto<ref>Ad esempio, quella di Microsoft. [https://support.microsoft.com/it-it/account-billing/riscattare-un-buono-regalo-o-un-codice-nell-account-microsoft-d6b2c675-9e31-f312-7ff4-21834ad22fa8 Riscattare un buono regalo o un codice nell&#x27;account Microsoft]</ref> si può usufruire legittimamente di un'istanza dell'applicazione o ottenere un buono con cui spendere del credito.
 
Solitamente, si deve abbinare il codice (appena acquistato o già in uso ma comunque legittimo. come nel caso di quelli aziendali) o il buono al proprio [[account]] (utilizzando una specifica funzione) e, in questo modo, il codice o il buono comparirà tra i prodotti o servizi dell'account così che possa essere agevolmente utilizzato, ad esempio per scaricare e/o attivare il software oppure per consumare il credito in un servizio o in un acquisto.
==Note==
 
<references/>
== Voci correlate ==
* [[Applicazione portabile]]
* [[Sistema operativo]]
* [[User agent]]
* [[Utility (informatica)|Utility]]
* [[Installer]]
*[[Store alternativi]]