Costantina (Algeria): differenze tra le versioni

Prima piccola e parziale sistemazione della voce. Espansione in arrivo.
(oscurato)
Etichetta: Editor wikitesto 2017
(Prima piccola e parziale sistemazione della voce. Espansione in arrivo.)
'''Costantina''' ({{arabo|قسنطينة|Qusanṭīna}}, in [[lingua francese|francese]] ''Constantine'') è una [[città dell'Algeria]] nordorientale di circa {{formatnum:450000}} abitanti, capoluogo del [[Distretto di Costantina|distretto omonimo]] e della [[Provincia di Costantina|provincia omonima]]. Si trova a circa {{M|80|u=km}} dalla costa del [[Mar Mediterraneo]].
 
Terza città più popolosa dell'Algeria (dopo [[Algeri]] e [[Orano]]), con un agglomerato di 950.000 abitanti, spesso viene detta "''città dei ponti''" per via dei numerosi ponti che connettono varie colline, vallate e [[gola (geografia)|gole]] su cui è costruita.
Vicino al luogo dove oggi si trova Costantina sorgeva nell'antichità la città di [[Cirta]]<ref name="WDL">{{Cita web|url= http://www.wdl.org/en/item/8789/ |titolo= General View, Constantine, Algeria |sito= [[World Digital Library]] |data= 1899 |accesso=26 settembre 2013 }}</ref>, capitale della [[Numidia]] dal 300 al 46 [[avanti Cristo|a.C.]] e poi passata sotto la dominazione romana. Fu l'imperatore [[Costantino I]], nel [[313]] [[dopo Cristo|d.C.]], a dare alla città il nome attuale. È stata la capitale del [[Dipartimento di Costantina|dipartimento francese di Costantina]] sino al 1962.
 
La città, che si estende su un raggio di una quindicina di chilometri formando un agglomerato urbano di circa {{formatnum:950000}} abitanti, sorge a {{M|80|u=km}} dalla costa del Mar Mediterraneo ed è il maggiore centro dell'Algeria orientale e il suo principale polo commerciale, nonché la terza città più popolosa del paese dopo [[Algeri]] e [[Orano]]. Spesso viene detta "città dei ponti" per via dei numerosi ponti che connettono varie colline, vallate e [[gola (geografia)|gole]] su cui è costruita.
 
== Storia ==
Vicino al luogo dove oggi si trova Costantina sorgeva nell'antichità la città di [[Cirta]]<ref name="WDL">{{Cita web|url= http://www.wdl.org/en/item/8789/ |titolo= General View, Constantine, Algeria |sito= [[World Digital Library]] |data= 1899 |accesso=26 settembre 2013 }}</ref>, capitale della [[Numidia]] dal 300 al 46 [[avanti Cristo|a.C.]] e poi passata sotto la dominazione romana. Fu l'imperatore [[Costantino I]], nel [[313]] [[dopo Cristo|d.C.]], a dare alla città il nome attuale. È stata la capitale del [[Dipartimento di Costantina|dipartimento francese di Costantina]] sino al 1962.
{{...|Storia}}
 
== Società ==
 
== Economia ==
IMaggiore centro dell'Algeria orientale e suo principale polo commerciale, i settori tradizionalmente più sviluppati a Costantina sono il [[settore terziario|terziario]] e quello commerciale. Importante nodo per il commercio dei cereali e l'abbigliamento, è il polo di riferimento per l'intera economia dell'Algeria orientale. Lo sviluppo industriale conobbe un significativo impulso non prima del 1975.
 
== Sport ==
1 274

contributi