Differenze tra le versioni di "Lopé-Okanda"

m
Ortografia
m (Ortografia)
Il territorio del parco è caratterizzato per la maggior parte della sua estensione da una vasta [[foresta pluviale]], al cui interno si trova una notevole [[biodiversità]] composta da numerosissime specie sia [[fauna|animali]] che [[flora|vegetali]]; primaria importanza rivestono alcune specie di grandi [[mammiferi]] in via d'estinzione, come ad esempio i [[gorilla gorilla|gorilla]] e gli [[Loxodonta cyclotis|elefanti delle foreste]]. Nonostante ciò, nella sua parte settentrionale il parco è caratterizzato da un'ampia [[savana]], formatasi circa 15.000 anni fa nel periodo terminale dell'[[Glaciazione Würm|ultima glaciazione]].
 
Nella parte settentrionale del parco sono anche visibili i resti dell'antica presenza umana in queste regioni: caverne con numerose [[incisioni rupestri]] (se ne contano circa 1.800), abitazioni, manufatti risalenti al [[neolitico]] e all'[[età del ferro]], testimonianza diretta della costituzione in quest'area di una rotta migratoria che, come conseguenza dei [[mutamento climatico|cambioamenticambiamenti climatici]] seguiti alla [[glaciazione]], ha portato diverse popolazioni [[Civiltà Bantu|bantu]] a spostarsi verso le foreste del [[Congo]] settentrionale, per poi espandersi verso l'[[Africa orientale]] e [[Africa meridionale|meridionale]].
 
== Collegamenti esterni ==
 
* {{en}} [http://whc.unesco.org/en/list/1147 Pagina del sito dell'UNESC OUNESCO relativa al sito di Lopé-Okanda]
 
[[Categoria:Patrimoni dell'umanità in Gabon]]
799

contributi