Differenze tra le versioni di "Opel Diplomat"

m
m (sostituisco template)
Nonostante il poco successo della prima serie la [[Casa automobilistica|Casa]] tedesca ci riprovò nel [[1968]], lanciando la ''Diplomat B''.
 
Dal punto di vista tecnico l' unica novità riguardava l'adozione dell'alimentazione a [[iniezione (motore)|iniezione meccanica]] sul 6 cilindri in linea (con conseguente aumento di potenza da 145 a 160cv) e la ponte posteriore tipe De Dion. Invariato, invece, il V8.
[[Carrozzeria]] e interni erano completamente nuovi, ma sempre d'ispirazione americana. Non venne riproposta la coupé.
 
La Diplomat B uscì di scena nel 1977, rimpiazzata dalla [[Opel Senator|Senator]].
10

contributi