Pilo (biologia): differenze tra le versioni

nessun oggetto della modifica
Nessun oggetto della modifica
Nessun oggetto della modifica
{{A|Troppo poco.|biologia|dicembre 2007|firma=[[Utente:Triquetra|<span style="color:blue">Tri</span>]][[Discussioni utente:Triquetra|<span style="color:red">que</span><span style="color:green">tra</span>]] 14:43, 12 dic 2007 (CET)}}
 
I pili sessuali, presenti in numero di 1-10 per cellula, sono appendici morfologicamente simili alle [[fimbrie]], dalle quali differiscono per vari aspetti. I pili sono spesso più grandi delle [[fimbrie]] (diametro circa 9-10nm);
sono definiti geneticamente da fattori sessuali o da [[plasmidi]] coniugativi e sono necessari per la coniugazione batterica: i pili infatti, fungendo da "ponte", permettono lo scambio di materiale genetico da un batterio all'altro, permettendo il ricombinamento del patrimonio genetico.
Alcuni [[virus]] dei [[batteri]] (batteriofagi o fagi), al momento iniziale del loro ciclo riproduttivo, si attaccano in modo specifico ai recettori presenti sui pili sessuali: il DNA virale penetra così attraverso di essi nel batterio, dove si riproduce.
31

contributi