Differenze tra le versioni di "Coefficiente di prestazione"

Differenziazione tra COP frigorifero e COP pompa di calore, passaggi per scrivere uno in funzione dell'altro. Inserita immagine schematica della pompa di calore con calori e lavoro.
(Differenziazione tra COP frigorifero e COP pompa di calore, passaggi per scrivere uno in funzione dell'altro. Inserita immagine schematica della pompa di calore con calori e lavoro.)
[[Immagine:Schema_pompa_di_calore.png|thumb|right|230px|Rappresentazione schematica della pompa di calore]]L'acronimo inglese '''COP''' (''coefficient of perfomance'') è tradotto in italiano con l'espressione '''coefficiente di prestazione'''.
 
Il COP di una pompa di calore è definito come il rapporto fra il calore somministrato alla sorgente a temperatura più alta e il lavoro speso per fare ciò:<br />
:<math>COPCOP_c = \frac{\left | Q_1 \right |}{\left | L \right |}</math>
Viceversa il COP di una macchina frigorifera è definito come il rapporto fra il calore assorbito dalla sorgente a temperatura più bassa e il lavoro speso:<br />
:<math>COP_f = \frac{\left | Q_2 \right |}{\left | L \right |}</math>
E' possibile scrivere il COP frigorifero in funzione del COP della pompa di calore:
considerando come sistema termodinamico la pompa di calore (il cerchio in figura) e prendendo positivi i calori e i lavori entranti si ha:
<math>{\left | Q_2 \right |}-{\left | Q1 \right |}+{\left | L \right |}=0</math>
 
Sostituendo nell'equazione del COP frigorifero avremo:<br />
<math>COP_f = \frac{\left | Q_1 \right |-\left | L \right |}{\left | L \right |}</math> ne segue che
<math>COP_f = \frac{\left | Q_1 \right |}{\left | L \right |}-1</math> per cui:<br />
 
== <math>COP_f = COP_c -1</math> ==
 
Il COP può essere espresso anche in funzione del costo unitario dell'energia elettrica e termica, espressi in €/kWh:
21

contributi