Differenze tra le versioni di "In Search of the Fourth Chord"

m
 
==Il disco==
Esaltato dalla qualità di una accurata produzione, il disco riesce a sposare brani veloci e ritmati con raffinati motivi soft, passando dai brillanti [[riff]] di ''[[Beginning of the End (canzone)|Beginning of the End]]'' allo slow blues di ''Electric Arena'', per un prodotto finale che, per la varietà dell’offerta musicale, ricorda per molti versi la struttura degli storici album incisi dalla band nei primi [[anni settanta]].
 
L’ironico titolo e la stessa copertina del lavoro mirano ad irridere e vuotare di significato una delle maggiori rimostranze da sempre mosse alla band, famosa per aver suonato la maggior parte delle proprie composizioni ricorrendo alla semplice struttura dei tre accordi.
 
'''Lato A'''
# ''[[Beginning of the End (canzone)|Beginning of the End]]'' - 4:23 - <small>(Rossi/Edwards)</small>*
# ''Alright'' - 4:12 - <small>(Parfitt/Morris)</small>
# ''Pennsylvania Blues Tonight'' - 3:44 - <small>(Rossi/Young)</small>
'''Tracce CD'''
 
# ''[[Beginning of the End (canzone)|Beginning of the End]]'' - 4:23 - <small>(Rossi/Edwards)</small>*
# ''Alright'' - 4:12 - <small>(Parfitt/Morris)</small>
# ''Pennsylvania Blues Tonight'' - 3:44 - <small>(Rossi/Young)</small>
239 005

contributi