Differenze tra le versioni di "Ordine della Santa Croce"

m (wikilink)
 
==Dalla rinascita ad oggi==
Nel 1840, sul trono d'Olanda, succede [[Guglielmo II dei Paesi Bassi|Guglielmo II]], che, contrariamente al padre, éè aperto verso i cattolici. Sospende la precedente interdizione e permette ai religiosi di accettare dei candidati. Fa ingresso nell'ordine un [[sacerdote]] diocesano, '''Van Den Wijmelenberg''', e i Crocigeri diventano cinque, come all'inizio della loro storia. Il nuovo entrato éè scelto Maestro Generale e sarà considerato il secondo Fondatore dell'Ordine.
 
Grazie a Van Den Wijmelenberg, l'Ordine ricomincia la propria vita e fonda nuovi conventi. I Crocigeri ritornano in Belgio, ma la casa generalizia resta in Olanda, tentano di stabilirsi anche negli [[Stati Uniti d'America]], ma non riescono.
 
Nel [[XX secolo]], l'Ordine accetta di dirigere le missioni e in varie parti del mondo. I Crocigeri partono per [[Congo]] e [[Indonesia]]. Si stabiliscono in [[Brasile]] e negli Stati Uniti e aprono case in Germania e in [[Austria]]. La vita nelle missioni non risultò facile, ad esmpioesempio, in Congo, nel [[1965]] alcuni ribelli percossero a morte ben 23 Crocigeri, per lo più giovani missionari, dopo averli tenuti prigioniriprigionieri per settimane.
 
I Crocigeri ritornano nella provincia Vallone del Belgio e fondano un collegio a [[Hannut]]. Giungono anche in [[Italia]], dove stabiliscono, a Roma , la Procura generale e un Collegio Internazionale. Ma anche a Roma, i Crocigeri incontrano difficoltadifficoltà, infatti, il Duce, [[Benito Mussolini]], espropria loro la casa presso il [[Campidoglio]].
 
Nel [[1938]], però, il [[cardinale]] [[Luigi Sincero]] affida loro un piccolo convento e la Basilica di [[San Giorgio al Velabro]]. Nell'anno [[1993]] la mafia fa esplodere una autobomba tra l'angolo della chiesa e il convento, tanto che il Maestro Generale dell'Ordine fu costettocostretto a trasferirsi in Belgio, in attesa del restauro del convento.
 
Alla fine del [[2006]] l'ordine contava 452 (306 [[presbitero|sacerdoti]]) in 49 case.
 
==Collegamenti esterni==