Differenze tra le versioni di "Federazione di rugby a 15 della Scozia"

m (Bot:Cambio collegamenti per il rugby)
 
==Storia==
 
Il gioco del Rugby, o meglio del Football secondo le regole praticate a Rugby comincia a diffondersi attorno al 1855-60, quando viene introdotto alla Edinburgh Academy, una "[[pubblic school]] britannica , dove nel 1858 nascerà il primo club scozzese gli [[Edimburg Academicals]].
Sembra che un primo contro tra due scuole avvenne nel [[1857]] tra Royal High School e Merchiston Castle. Nasceranno successivamente anche dei club [[open]], ossia aperti anche a giocatori non iscritti ad una scuola. Tra questi il [[West pf Sctoland]] e gli [[Edinburgh Wanderers|Wanderers]].
 
La Scottish Football Union (SFU) fu fondata nel [[1873]] e fu una dei membri fondatori dell'[[International Rugby Board]] nel [[1886]] con [[Irlanda]] e [[Galles]]. Nel [[1924]] la SFU cambiò il suo nome in Scottish Rugby Union. Dal 1889 al 1925 le partite internazionali vennero disputate a Inverleith, poi si passò al nuovo [[stadio di Murrayfield]].
 
La SRU possiede il [[Stadio di Murrayfield|Murrayfield Stadium]], che è il più grande stadio della [[Nazionale_di_rugby_XV_della_Scozia|nazionale scozzese]], sebbene nel [[2004]] le partite internazionali siano state disputate all'Hampden Park di [[Glasgow]] e al McDiarmid Park di [[Perth]] per raggiungere il nuovo pubblico al di fuori delle aree tradizionalmente legate al rugby.
 
Quando fu proposta la creazione della [[Heineken Cup]] (primi [[anni '90]]) i funzionari della SRU,da sempre la più tradizionalista, temevano che le squadre scozzesi non avrebbero potuto competere con i migliori team [[Francia|francesi]] e [[Inghilterra|inglesi]] e per questo crearono i cosiddetti "super-district".
 
Furono creati quattro distretti, South (chiamato successivamente Border Reivers), Edinburgh, Glasgow e North & Midlands (successivamente Caledonia Reds), che ebbero il permesso di prendere parte alle competizioni europee. Per le prime due stagioni i giocatori poterono ancora giocare con i loro club nel campionato nazionale, ma alla fine i team dei distretti chiesero un impegno a tempo pieno.
23 423

contributi