Differenze tra le versioni di "Ermanno Amicucci"

Aggiungo particolari biografici.~~~~
(Aggiungo particolari biografici.~~~~)
Fu dapprima redattore dell'[[Avanti!]] per poi divenire corrispondente di diversi quotidiani italiani e di seguito del newyorkese ''[[Corriere d'America]]''.
 
Dopo aver aderito al fascismo, fu deputato, consigliere nazionale e sottosegretario di stato. Dal [[1928]] al [[1939]] fu direttore della [[Gazzetta del popolo]]. e dall'ottobreNel [[19431938]] all'aprilefu tra i firmatari del [[1945Manifesto della razza]] delin appoggio all'introduzione delle [[Corriereleggi dellarazziali serafasciste]].
 
Nel periodo della [[Repubblica Sociale Italiana]], dall'ottobre [[1943]] all'aprile [[1945]], fu direttore del [[Corriere della sera]].
 
Condannato a morte per collaborazionismo, la pena gli venne commutata in trenta anni di reclusione, ma infine venne liberato con un'[[amnistia]].
283

contributi